WhatsApp: spiare un account è facilissimo con questo trucco, state molto attenti

Sempre più persone utilizzano WhatsApp per raccontare i propri fatti personali. Al giorno d’oggi sulla chat di messaggistica instantanea più famosa al mondo circolano informazioni personali di ogni genere.

Forse è per questo motivo che sempre più utenti hanno il desiderio morboso di spiare conversazioni e chat dei propri amici o magari del proprio partner.

Un iPhone per spiare WhatsApp

WhatsApp, nel corso dei mesi, ha fatto passi da gigante per fermare questo tipo di deriva. Gli sviluppatori hanno messo a punto una grande innovazione come la crittografia end-to-end, per rendere privata ogni tipo di discussione.

Tutto lo sforzo fatto dal team creativo di WhatsApp potrebbe però essere inutile, a causa di un fastidioso bug presente sulla maggioranza degli iPhone in circolazione.

Leggi anche:  Whatsapp: 10 azioni che fanno chiudere il tuo account per sempre

Gli smartphone di casa Apple, grazie al sistema operativo iOS, possono consentire ai nostri amici di spiare le nostre chat, o parti di queste.

Il gioco è molto semplice e soprattutto è lecito, basandosi su un difetto del software. Gli utenti che hanno in possesso il device di un proprio conoscente altro non dovranno fare che interpellare Siri con la frase “Leggi gli ultimi messaggi in arrivo su WhatsApp”.

L’intelligenza artificiale (senza chiedere password o autorizzazioni, come in realtà dovrebbe essere) completa l’azione senza alcun problema.

Ancora nessuna risoluzione

Questo problema è stato denunciato a lungo dagli utenti che hanno un iPhone. Apple, al momento, ancora non è intervenuta.