Kodi 18

Dopo oltre un anno dal suo annuncio ufficiale, Kodi 18 “Leia” si rende finalmente disponibile al download per il pubblico. Si tratta di una Alpha release che non sostituisce la piattaforma software in versione stabile ma che, comunque, fornisce un’idea ben precisa dei recenti cambiamenti e delle ottimizzazione corrisposte.

Kodi v.18: ecco i cambiamenti e le novità

Kodi è l’ecosistema software per eccellenza nel campo dell’IPTV. Dopo averne dato un’anteprima in Febbraio 2018 ritorniamo sull’argomento tracciando quello che è il changelog generalizzato dell’applicazione nata come XBMC ed evolutasi in qualcosa di molto più grande e completo. Per avere un’idea dei miglioramenti apportati basti pensare che vi sono:

  • 6.140 pezzi di codice modificato
  • 7.776 file modificati
  • oltre 350.000 file cancellati
  • oltre 397.000 linee di codice aggiunto

Buona parte del codice di programmazione del lettore video è stata riscritta facendolo risultare una parte a se stante verso cui indirizzare gran parte delle risorse di sistema. Microprocessore ed unità grafica saranno quindi prioritari nei confronti del lettore video Kodi.

Leggi anche:  Netflix inizia a regalare o "quasi" i suoi abbonamenti, si parte da 3,50 euro al mese

D’altra parte vi sarà anche una gestione ottimizzata delle risorse stesse, a fronte di migliorie che prevederanno minor stress sulle componenti di sistema che pongono anche in evidenza un’ottimizzazione mirata alle risoluzioni 4K ed 8K come anche per l’HDR ed i codec audio-video.

Ulteriori novità si corrispondono al fatto di poter riprodurre contenuti legittimamente protetti da DRM e disporre di una nuova libreria per la navigazione dei contenuti audio musicali. Migliora anche l’esperienza generale di utilizzo, mentre si resta ancora in attesa di un update alle funzionalità Live TV Kodi che hanno ancora parecchio margine di miglioramento.

Le nuove build release sono disponibili a questo indirizzo per Android, iOS, macOS e sistemi operativi Windows. Che cosa ne pensate di questa nuova build? Seguiteci per avere ulteriori aggiornamenti sul progetto e sulla possibilità di ottenere la revisione stabile. A voi tutti i commenti.