Windows Phone
Windows Phone

Il fatto che Microsoft abbia chiuso col progetto di portare il suo sistema operativo, Windows, sugli smartphone è cosa nota e risaputa. Da adesso però la situazione è leggermente anche peggiorata, facendo diventare alcuni dei dispositivi più vecchi addirittura obsoleti. La compagnia madre ha terminato il supporto.

Windows Phone 7.5 e 8.0

Gli smartphone che hanno questa versione del sistema operativo saranno quelli interessati. Da ieri, 20 febbraio 2018, non riceveranno più notifiche e non sarà più possibile localizzarli tramite il servizioTrova il mio telefono“. Da questa cosa si salvano solo, come detto, i più recenti, ovvero 8.1 e 10.

Il servizio “Mobile Push Notification” sarà completamente disabilitato, ma in ogni caso le versioni vittime hanno già ricevuto l’upgrade alla versione 8.1 via OTA quindi solo pochi dispositivi dovrebbero subirne le conseguenze. Accanto alle notifiche, i telefoni interessati non riceveranno neanche più gli aggiornamenti di live tile.

Secondo Microsoft, queste versioni hanno raggiunto in ogni caso il naturale decorso e l’interruzione del supporto è normale. Considerato che l’aggiornamento e a porta di tutti, le scuse per non farlo sono poche.

Queste sono le parole dell’annuncio ufficiale fatto dalla compagnia: “On February 20, 2018, Mobile Push Notification services will be turned off for Windows Phone 7.5 and Windows Phone 8.0. Once this happens: Your phone will no longer receive notifications. Your phone will not receive additional live tile updates. The “Find my phone” feature will no longer locate your phone. Windows Phone 7.5 and 8.0 have reached their end of support dates, and thus services for these versions will be discontinued over time.”