Sky: Mediaset Premium superata con due nuovi metodi per vedere i canali Gratis

Con l’arrivo del nuovo anno, la strategia commerciale di Sky si è fatta molto più aggressiva. In questo 2018 la pay tv vuole cercare di sfondare la soglia simbolica dei cinque milioni di abbonati e per farlo sta puntando su due grandi assi nella manica: i contenuti televisivi e le promozioni.

Sky non è mai stato così economico

Le persone che sono intenzionate a sottoscrivere un contratto con Sky potranno contare di una rinnovata offerta d’abbonamento. La piattaforma ha completamente stravolto i suoi prezzi e sta pubblicizzando pacchetti a prezzi mai visti prima.

Vi mostriamo, a questo proposito, l’offerta base per l’adesione al servizio. Al solo prezzo di 29,90 euro da pagare ogni quattro settimane gli utenti potranno avere a disposizione il pacchetto base di Sky con l’intrattenimento e le serie tv in aggiunta a due pacchetti a scelta tra cinema, sport e calcio.

Leggi anche:  Sky: nuovi abbonamenti per la Serie A al completo, si parte con 7 euro al mese

Il prezzo è in promozione per due anni, dopo il quale il costo fisso per l’abbonamento passerà a 48,90 euro. Con questa iniziativa sarà possibile vedere tutta la Serie A, il meglio del cinema, le serie tv esclusive della pay tv e dal prossimo anno anche tutta la Champions League.

Solo l’essenziale con questo pacchetto

L’offerta è da considerarsi basic. All’interno di questa non vi è il servizio MySky (che consente di mettere in pausa i programmi già iniziati e di registrare) né tanto meno l’HD (disponibile a 99 euro per 12 mesi). Gli abbonati non avranno nemmeno l’opportunità di usufruire del servizio SkyGo (per guardare i programmi su tablet e smartphone).