Le grandi compagnie non perdono di certo tempo a presentare i loro nuovi prodotti all’evento di Las Vegas. Samsung ha iniziato presentando una lavagna digitale da 55 pollici dal nome, forse poco fantasioso, B.

Le caratteristiche

È progettata per un utilizzo in luoghi di lavoro, Ottima per sale riunioni a detta dell’azienda. È dotata di un supporto regolabile in altezza e può essere capovolta tra un orientamento verticale e orizzontale, inoltre si sposta facilmente all’interno degli spazi degli uffici.

Samsung non ha ancora rivelato quale sistema operativo o software alimenta la lavagna, ma sembra che il sistema supporti appunti, foto e altri scenari in un display di risoluzione 4k. Sono inclusi connettività wireless, USB, PC e altre porte in modo da poter collegare praticamente qualsiasi dispositivo al display. È anche possibile condividere il contenuto dello schermo su altri PC, smartphone e tablet.

Sul display si può disegnare, o scrivere, utilizzando lo stilo apposito o le dita, e lo possono fare in contemporanea fino a 4 persone. Il software installato facilita l’archiviazione dei contenuti delle riunioni in un database centrali.

Samsung sta chiaramente sfidando Surface Hub di Microsoft o Jamboard di Google. Entrambi i rivali della compagnia hanno giganteschi display da 55 pollici dedicati alle aziende per le riunioni e le collaborazioni. Sia Google che Microsoft hanno ormai un ecosistema di software e servizi per facilitare ed ampliare le funzioni da poter offrire ai potenziali compratori.

Mancano ancora alcune informazioni su Flip, come il prezzo, ma ora della fine del CES si saprà di più. Si sicuro per Samsung sarà una bella sfida battersi con gli altri due colossi su questo campo di battaglia.