Twitter

Twitter è ancora oggi uno dei social più amati dagli internauti, nonostante negli ultimi mesi e negli ultimi anni la piattaforma abbia perso parte del suo appeal. La forza di Twitter è sempre stata quella di resistere nella sua forma base. I 140 caratteri, sotto questo punto di vista, rappresentano l’esempio più emblematico di tale lontananza al cambiamento.

Twitter va oltre i 140 caratteri

Le cose ben presto però potrebbero cambiare. Per rilanciare il servizio, il team creativo del social sta pensando alla rivoluzione: allungare – e non di poco – il contenuto dei tweet. Inizieranno a breve i primi test attraverso cui gli utenti potranno scrivere messaggi sino ad un massimo di 280 caratteri.

Twitter ci ha tenuto a giustificare tale cambio di rotta con una ragione tutta tecnica. Secondo gli sviluppatori – e non solo secondo loro – scrivere un messaggio con una lingua occidentale in 140 caratteri era , ed è, molto complesso ai fini della comprensione.

Con la novità cambierà in parte anche l’aspetto del social. Ad essere privilegiati saranno sempre i tweet con 140 caratteri. Chi vorrà scrivere di più avrà facoltà di farlo: il contenuto extra sarà nascosto ma visibile dopo aver cliccato sul post stesso.

In una prima fase, come da norma, Twitter lancerà tale modifica solo per una piccola parte di utenti. Superati i test, i tweet XL saranno disponibili per tutti.