samsung

Finalmente qualcosa inzia a muoversi in merito alla questione Android Lollipop in casa Samsung. Anche l’ultimo Galaxy Note Edge sta iniziando ad aggiornarsi. Prime tappe: Australia ed India.

Secondo GSMArena, l’aggiornamento sta arrivando over-the-air (OTA) ai modelli australiani con numero di modello SM-N915G ed a seguire ne beneficeranno anche gli utenti indiani, indiscrezione confermata con un tweet dalla stessa GSMArena.

L’aggiornamento firmware del Samsung Galaxy Note Edge sarà di ben 1GB ed andrà a modificare parecchi aspetti del sistema operativo: ad esempio si avrà la tanto attesa (non dai possessori di terminali Nexus) interfaccia in stile Material Design, una nuova funzione di risparmio energetico, nuove notifiche nella lockscreen, nuovo task manager e tanto altro. Non avendo un changelog completo non possiamo assolutamente elencare con certezza tutti i cambiamenti.

Non sappiamo quando gli utenti italiani del Note Edge potranno beneficiare dell’aggiornamento, si spera in tempi sempre meno brevi. Da utente in possesso di un Note 3 H3G, top di gamma della Samsung fino a 6/7 mesi fa, spero che Lollipop non tardi ancora di più ad arrivare; non si possono aggiornare con tutto questo ritardo terminali di valore e con ancora dell’ottimo hardware, a maggior ragione il più recente Note 4. So benissimo che, nel mio caso, i brandizzati Vodafone ed i no brand hanno ricevuto l’aggiornamento (a quanto pare non OTA) ma da un telefono in piena garanzia è lecito attendersi aggiornamenti ufficiali.

Leggi anche:  Google: il 9 ottobre ci sarà un doppio evento per il lancio dei Pixel 3

Mi auguro che i terminali di fascia alta della Samsung possano avere Lollipop il prima possibile, come meritano, perchè l’attesa comincia ad essere eccessiva, per tutti.

Via