Apple-Car-Project-Titan-veicolo-elettrico

Apple potrebbe avere una macchina elettrica pronta per il mercato consumer entro il 2020, mettendosi in concorrenza diretta con i rivali Tesla Motors e General Motors, secondo un esperto del settore. Il gigante tecnologico si prepara a rivoluzionare il mercato automobilistico, proprio come ha fatto con smartphone e tablet.

La iCar  sarà un concept di automobile completamente diverso da quello che siamo abituati a vedere, al suo interno avremo due tecnologie che al solo sentirle nominare ci fa pensare a cose futuristiche: la guida autonoma e la propulsione elettrica o ibrida. La guida automatizzata è un’evoluzione tecnologica su cui  i produttori di auto stanno pian piano cominciando ad investire, ovviamente quest’auto ufficialmente non esiste ma neanche le sue caratteristiche tecniche, infatti sembra che Apple voglia strappare a Tesla i tecnici migliori a suon di dollari, per inserirli nel team di sviluppo che sta lavorando segretamente al progetto chiamato Titan.

Apple sta preparando la sua prima automobile, che sarà a guida autonoma  elettrica oppure ibrida

Una squadra composta già da  più di cento persone diretta da Steve Zadesky, un ex-ingegnere Ford che in precedenza aveva già fatto parte alla squadra che ha ideato l’iPhone, l’iPod e l’iPad, registrando 90 brevetti. Del team fa parte anche Johann Jungwirth, ex capo della ricerca e sviluppo di Mercedes-Benz (da settembre responsabile del Mac System Engineering), il celebre designer australiano Marc Newson, entrato in azienda per volere del responsabile del design della mela Jony Ive  per lavorare in Gran Bretagna al progetto “top secret”, e spostarsi in California solo quando e veramente necessario. Il suo trascorso lavorativo parla di un passato nell’industria automotive e di un prototipo realizzato per Ford nel 1999.

Apple si rifiuta di rilasciare conferme ufficiali ma secondo il Wall Street Journal  Apple avrebbe un laboratorio segreto in cui le operazioni per la produzione  di un prototipo di auto elettrica con guida automatica sarebbero già in corso.

Le previsioni stimano che le prime auto elettriche con guida autonoma arriveranno sulle strade tra il 2025 e il 2030. Prima della messa su strada si dovranno superare numerosi ostacoli tecnici e normativi.
Le immagini scattate nel corso delle ultime settimane hanno mostrato un prototipo che suggerisce, che Apple sta testando il prototipo – in vista di un rilascio in appena cinque anni.

Icar-Apple-sulle-strade-entro-il-2020

Con 12 telecamere in cima alla macchina, però, alcuni hanno detto che sono troppe per essere una vettura di mappatura come Google Street View.
In un’intervista dello scorso anno, al membro del consiglio Apple Mickey Drexler ha detto che prima della sua morte nel 2011, Steve Jobs aveva considerato la costruzione di una macchia con guida automatica.

Il furgone Dodge originale con l’attrezzatura in alto è stato avvistato dal blog Claycord a San Francisco.
I proprietari del blog hanno chiesto all’autista quello che stava facendo, ma ha rifiutato di dare una risposta.
Il California Department of Motor Vehicles (DMV) ha confermato il veicolo è stato affittato ad Apple.

Via