Play Store

Dopo l'(update a Google Now avvenuto nelle scorse ore, Google sta aggiornando tutte le sue app Android al Material Design: nelle ultime settimane quasi tutte le app sono state aggiornate tranne forse la più rappresentativa: il Google Play Store, fino ad oggi almeno. Eccovi il download dell’apk per passare subito alla versione 5.0.31 del noto negozio per dispositivi mobile

Come potete vedere, l’interfaccia del Google Play Store subisce diverse modifiche, anche se nulla di serio a livello funzionale. Discorso diverso invece per le prestazioni dato che questa versione sembra, almeno apparentemente, portare una maggiore ottimizzazione e quindi una migliore fruizione del servizio.

Vediamo però cosa porta questo aggiornamento che, a dirla tutta, non lo considereremmo un “passaggio” al Material Design quanto più un “completamento”: infatti, già qualche settimana fa sono state inserite diverse animazioni ed una migliore struttura. Tornando alla parte estetica: saltano subito all’occhio i nuovi badge relativi alle sezioni del Google Play Store (Apps, Games, Edicola, Libri, Film, Musica), nonché il menu a tendina sulla parte in alto a sinistra, già presente ma rivisto in animazioni ed icone.

Google Play Store

Per il resto quindi, possiamo dire che non ci sono grosse modifiche.

Google Play Store

Google Play Store con Material Design: ecco il download dell’APK

Vi lasciamo quindi al download dell’apk verificato con cui potrete aggiornare il vostro Google Play Store alla versione 5.0.31, l’ultima disponibile fino a oggi. Ovviamente non siete tenuti ad effettuare tale aggiornamento manualmente, dato che tra poco verrà rilasciato automaticamente su tutti i device Android.

Download Google Play Store 5.0.31.

Attenzione: Se avete aggiornato il vostro dispositivo ad una preview di Android L, vi sconsigliamo fortemente di effettuare questo aggiornamento. Nelle ultime ore sono arrivate molte segnalazioni da persone che hanno avuto diverse difficoltà e sono state costrette ad effettuare un downgrade, tornando quindi alla versione precedente.

fonte