Google+
Come per ogni versione delle app di Google, i ragazzi di Android Police, scompattano l’Apk per scoprirne tutte le feature analizzando le varie risorse non compilate presenti nel pacchetto, vediamo cosa hanno scoperto!

Come sappiamo, gli adattamenti verso il material design sono il punto di forza di questa versione della app, la quale, insieme al Google Play Store, e ad altre applicazioni Google, sta lentamente migrando a quella che dovrà essere la grafica finale di Android, ossia, il nuovo stile “Material Design”, un design tutto nuovo che come ricordiamo ha vinto il premio per miglior UX del 2014.
Ma è solo questa la novità?
Certamente no, infatti tramite l’analisi dell’apk, sono riusciti ad ottenere notevoli informazioni, come ad esempio un migliorato supporto ad Android Wear, cosa davvero molto importante se parliamo di social network, al quale è dedicata una bella sezione della string.xml, ovviamente per titoli activity e molto altro.
Troviamo inoltre le celebrity category card, quest’ultima però, non ha molte informazioni a riguardo, infatti sono state fatte delle ipotesi di una probabile futura versione di google+ che implementerà funzioni che riguardano le celebrities, magari, un pulsante per seguirle migliorato oppure una pagina dedicata, magari migliorata per esse.
User-generated-Polls è una nuova feature che è stata introdotta, questa riguarda principalmente il modo in cui Google vuole incoraggiare le varie community a parlare, a discutere tra loro, a scambiarsi idee e cercare di restare in contatto il più possibile, insomma, il modo che google ha per far comunicare le persone il più possibile e cercare in tutti i modi di migliorare l’accrescimento della libertà su Internet, come? Semplicemente migliorando le funzioni per condividere, per il famoso +1 e soprattutto migliorando la capacità di rispondere a commenti e post trovati in giro per il social.
Insomma, non si trattava solo di un update grafico, si tratta effettivamente di notevoli migliorie al social di Google!
[via]