Google Fit

Google ha reso oggi disponibile per gli sviluppatori l’SDK della versione di anteprima di Google Fit. Vediamo insieme nell’articolo tutti i dettagli.

Google Fit, la versione di anteprima, è ora disponibile per gli sviluppatori, i quali possono mettere mano sulle API e vedere come funziona la nuova, benché preview, piattaforma di Google creata per monitorare la nostra attività e aiutarci a svolgere la stessa.

Questa applicazione e quelle che ruoteranno intorno a Google Fit riusciranno a funzionare utilizzando tutti i sensori presenti nei dispositivi dove sono installate. Ad esempio se si utilizza su uno smartphone magari si potrà usare la fotocamera, se si usa uno smartwatch con Android Wear verrà usato il sensore per misurare la frequenza cardiaca oppure si potrebbe utilizzare il contapassi e cosi via.

Leggi anche:  Chromecast: come trasformare un semplice televisore in Smart TV

Ora che l’SDK è stato rilasciato gli sviluppatori potranno mettere mano su Google Fit e potranno svelarci funzioni conosciute già presentate oppure funzioni nascoste oppure svilupparne altre.

Google Fit non è ancora disponibile al momento. Gli sviluppatori lavoreranno sul codice e lo studieranno a dovere prima che sia possibile ricevere delle risposte da parte degli stessi, in quanto non lo conoscono neanche loro per il momento.

E voi siete curiosi di conoscere Google Fit? Lo userete non appena sarà disponibile? Ritenete che sia utile un’applicazione di Google dedicata all’attività fisica e quindi al monitoraggio della nostra salute? Ditecelo pure nei commenti.

[Via]