knox

Il mese scorso all’ evento Google I/O, il colosso informatico di Mountain View annunciò la sua collaborazione con Samsung per integrare il sistema KNOX sviluppato dall’ azienda coreana in Android. Oggi, Google ha fornito ulteriori dettagli circa l’ integrazione di KNOX in Android L ed il suo funzionamento.Samsung è il leader nella sicurezza aziendale, ed è il motivo per cui Google vuole integrare il loro sistema (KNOX) ed accelerare l’ adozione di Android nel mercato enterprise.

Tutte le nuove API relative alle imprese in Android L sono state sviluppate da Google e Samsung basandosi su tre principi: la sicurezza dei dispositivi e dei dati, il supporto alle politiche e alle restrizioni IT e gestione di applicazioni mobili.

In poche parole, queste API consentiranno agli utenti di mantenere i loro dati relativi ad app personali e di lavoro completamente separati gli uni dagli altri. Third-party Enterprise Mobility Managements (EMM) possono utilizzare le nuove API per imporre politiche ancora più restrittive.

Se volete sapere di più su come queste nuove politiche favoriranno ulteriormente gli utenti aziendali, potete consultare l’ articolo pubblicato pubblicato da Google qui.

Cosa ne pensate dell’ integrazione di KNOX in tutti i dispositivi Android? Fatecelo sapere attraverso un commento.

[via]