share

 

Quando si ha la necessità di inviare o condividere un file di grandi dimensioni con qualcuno, ci sono generalmente due possibilità, tramite mail oppure, se il file è troppo grande, è possibile caricarlo su un servizio di file hosting e poi condividere il link di download con il destinatario.

I servizi di posta elettronica come Gmail e Outlook consentono di inviare file fino a 25 MB. Per l’invio di file più grandi, è possibile utilizzare un programma come HJ-Split che spezzerà il file di grandi dimensioni in porzioni più piccole di 25 MB ciascuno in modo da poterli inviare tramite mail separate che il destinatario potrà scaricare e unire per ripristinare il file originale.

share-large-files-table

È possibile utilizzare i servizi di storage online come Dropbox, Google Drive o OneDrive per l’invio di file di grandi dimensioni. Microsoft OneDrive consente di caricare singoli file fino a 2 GB di dimensione, mentre il limite individuale dimensione è di 1 TB (1000 GB) nel caso di Google Drive. Per i file ancora più grandi, è possibile utilizzare Dropbox – qui i file non hanno alcun limite di dimensione se li caricate tramite l’applicazione desktop.

C’è anche WeTransfer – la nota web app freemium che permette di inviare file fino a 2 GB di dimensione dal browser. Non è necessario registrarsi al servizio e tutto ciò che chiede è l’indirizzo email del destinatario. Il file caricato rimane sul server per 7 giorni.

Tutte le opzioni elencate finora hanno una cosa in comune – è necessario caricare i file su Internet prima che qualcuno li possa scaricare.

Se si desidera inviare un file direttamente a qualcuno senza doverlo caricare ovunque, JustBeamIt è una buona opzione. Si tratta di un app peer-to-peer cioè i trasferimenti di file avvengono tra il computer e il computer del destinatario direttamente. È possibile trascinare e rilasciare un file sul sito JustBeamIt e verrà immediatamente creato un collegamento condivisibile.

Anche Infinit è un’applicazione desktop che utilizza il peer-to-peer per trasferire file e permette di inviare file di qualsiasi dimensione. Tutto quello che dovete fare è scaricare l’app sul pc scegliere il file da condividere, il destinatario dai vostri contatti e il trasferimento avrà inizio una volta che il destinatario avrà accettato la richiesta di file in entrata.

Infinit è disponibile sia per Mac che Windows in modo gratuito ed è probabilmente il modo più semplice per inviare file grandi e piccoli. Se durante il trasferimento si hanno problemi con la connessione a Internet il file viene salvato e il download riprenderà da dove si era interrotto dopo che la connessione sarà ristabilita. Se si inviano file su un altro computer della stessa rete, Infinit usa la rete locale e quindi i trasferimenti sono estremamente veloci.

Unica pecca di questa app è che per il momento non è possibile inviare file da pc a dispositivi mobili.

La popolare applicazione Skype può essere utilizzata anche per l’invio di documenti, foto, video e altri file di grandi dimensioni di qualsiasi formato ai tuoi contatti. Basta avviare una sessione di chat o una chiamata audio/video con un contatto e scegliere l’opzione Invia file per avviare il trasferimento. Il servizio non impone alcun limite alla dimensione o al numero di file da inviare o ricevere tramite Skype e poiché è peer-to-peer, non è necessario alcun server centralizzato per il trasferimento di file.

E voi quale metodo utilizzate per il trasferimento di file di grandi dimensioni? Fatecelo sapere nei commenti.