gsmarena_001

Il prossimo produttore a lanciare un dispositivo con schermo QHD (2K) non sarà né Samsung né HTC ma, bensì, Alcatel. Il produttore segue le orme di Vivo (il primo a lanciare questi display), Oppo (con Find 7) e, in ordine cronologico, LG (G3). L’Alcatel One Touch D820, nome in codice di questo dispositivo, è infatti apparso nel GFXBench mostrando incredibili caratteristiche.
Il telefono avrà come sistema operativo Android 4.4 KitKat ma, soprattutto, arriverà con un incredibile display da 4,6 pollici in QHD, arrivando alla folle risoluzione di 638 ppi.
Vedremo inoltre un processore MediaTek MT6595, octa-core che sfoggia una combinazione di Cortex-A17 e Cortex-A7 core con clock fino a 2,2 GHz, 3GB di RAM e 16GB di memoria interna oltre alla connettività LTE.
Il benchmark prosegue elencando una coppia di fotocamere in grado di registrare video 4K, uno sul fronte e sul retro.

Leggi anche:  Xiaomi Mi 8 Fingerprint Edition in arrivo domani con una nuova colorazione

Purtroppo questi dati sembrano piuttosto inaffidabili per tanti motivi. In primis, vedere una tale risoluzione su uno schermo così piccolo è una follia al giorno d’oggi. Così come la registrazione in 4K della fotocamera anteriore.

Prendiamo queste specifiche con le pinze ed aspettiamo conferme e/o smentite da Alcatel.

via