dns-and-ipv6Innanzitutto spieghiamo cosa sono i DNS: il DNS, per chi non lo sapesse, è una sorta di traduttore delle coordinate dei siti internet, che sono scritte in lunghi indirizzi numerici (es. 207.142.131.234) in indirizzi testuali facili da ricordare (es. wikipedia.org). Cambiando quindi i DNS con altri più rapidi ed efficienti può aiutarti a velocizzare l’accesso ai siti internet e quindi a migliorare la navigazione sia su PC che su smartphone e tablet.

Ora vi guideremo su come cambiarli su smartphone e tablet Android. Per prima cosa, bisogna avere un terminale sbloccato tramite procedura di root per poter effettuare questa modifica (se non sai come sbloccare il tuo dispositivo prova a dare un’occhiata nel nostro forum). Dopodiché dovrete scaricare l’applicazione Set DNS: questa applicazione vi permette appunto di modificare i server DNS della connessione Internet (Wi-Fi e 3G) scegliendoli da una lista predefinita e di sostituirli con alcuni più veloci ed affidabili, come OpenDNS e Google DNS. Quindi, una volta scaricata l’applicazione, avviatela e pigiate sul pulsante Consenti per autorizzarla in Super User (il sistema che gestisce i permessi di root delle varie applicazioni). Successivamente, selezionate il server DNS che volete utilizzare sul vostro dispositivo Android (es. OpenDNS o Google DNS) dal menù a tendina che si trova in alto a sinistra e premete il pulsante Apply per salvare le modifiche. Ora, riavviate il vostro dispositivo ed iniziate a navigare: dovreste notare una maggiore velocità di accesso a tutti siti Web.

van1

Avatar
Classe 1993, appassionato da sempre alla tecnologia ed in particolar modo ai dispositivi mobili. Amo la politica di Google in quanto rispecchia perfettamente la mia filosofia di vita. Grazie agli studi in Ingegneria Informatica e ad approfondimenti da autodidatta, mi diletto nel tempo libero allo sviluppo di applicazioni Android e siti web.