Proprio come Asus, Apple, Samsung (Dropbox), Google e altre aziende hi-tech, anche Sony potrebbe iniziare ad offrire servizi di “cloud” per suoi smartphone e tablet.

Vale a dire un disco virtuale dove racchiudere tutti i dati (file, video, immagini, mp3 ecc) in modalità in the cloud. Ecco a voi come viene descritto il nuovo servizio, che viene chiamato con il termine MyXperia:

upload, storage, retrieval, download, transmission and delivery of digital content and media” .

Riteniamo che sia un probabile spazio Cloud offerto e gestito dal produttore nipponico. Staremo a vedere. Vi terremo aggiornati.

Vincenzo
Sono uno studente di Economia, classe 1988. Da sempre sono appassionato di tecnologia e in particolar modo sono un fan di Android. Il mio primo Smartphone Android è stato il Sony Xperia P, dal giorno in cui ho avuto questo dispositivo tra le mani sono rimasto estasiato dalla miniera di risorse offerta da Android ed è per questo che seguo sempre da vicino le vicende riguardanti il mondo di Android. Mi cimento a capire e a sfruttare le innumerevoli risorse che il mio Smartphone mi offre. Inoltre mi piace informarmi e tenermi aggiornato su tutto ciò che riguarda la tecnologia in generale. Svolgo il ruolo di articolista/blogger dall’ Agosto 2012, prima di entrar a far parte di Tecnoandroid.it ho collaborato per altri siti sempre attinenti a questo tema. Mi piace dialogare con le persone e dare consigli su ciò che è l’elettronica in generale.