Come ben sapete in Android 4.0 è stato introdotto il Face Unlock ma questo si è rilevato davvero poco sicuro poiché era sufficiente avvicinare una foto del proprietario del dispositivo alla fotocamera per sbloccare lo schermo.

In Android 4.1 questo problema verrà completamente risolto grazie al controllo di vitalità, infatti, non basterà avvicinare il volto alla fotocamera anteriore per sbloccare lo schermo ma sarà necessario anche sbattere le palpebre dell’occhio.

In questo modo si risolve il problema dello sblocco “fake” che veniva effettuato tramite le foto. Un altro passo in avanti per Android… E voi cosa ne pensate?