Max Payne doveva essere rilasciato per Android il 26 di aprile, ma purtroppo ha subito un pesante slittamento per negligenze del produttore ed è stato rilasciato solo oggi. Andiamolo a scorpire insieme.

Questo è il porting del famoso gioco nato su PC. Infatti se avete già giocato alla versione su PC non troverete effettivamente delle novità: la storia è la stessa. La storia è ambientata nel 1996, Max Payne è un agente di polizia a cui vengono assassinati i familiari, da alcuni killer mafiosi. Quindi per vendicarsi diventerà membro della DEA e infiltrato tra gli stessi mafiosi: nel corso della storia si imbatterà in avventure di tutti i tipi. E’ classificabile come uno sparatutto in terza persona.

Le modalità disponibili sono Storia e Tutorial. La storia viene periodicamente interrotta con una serie di scene che racconteranno i pensieri di Max, che permetteranno una migliore comprensione della storia, che è abbastanza intricata.

Gli amanti di Max Payne potranno trovare la stessa grafica della versione uscita 11 anni fa: di fatto è una ottima grafica per i dispositivi mobili, che già con titoli di diverso genere hanno raggiunto la grafica di videogame più datati su PC.

Leggi anche:  Android: offerte e sconti Play Store per 120 applicazioni Gratis

Come sulla versione PC è presente il bullet time. Max Payne Android è stato il primo videogioco ad usare questo sistema, che è la trasposizione delle carrellate di Matrix dove la scena rimane bloccata mentre la telecamera si sposta.

I controlli sono semplici ed intuitivi, basta usare il touchscreen per muoversi, e al momento comparirà un “pad” per spostarsi. I tasti a schermo servono a sparare, abilitare il bullet time e per saltare.

Il gioco in generale è sembrato molto piacevole, e il sistema dei controlli molto comodo. Ci sono sicuramente dei difetti di gioventù che verranno risolti con i prossimi aggiornamenti, sperando anche in una compatibilità con più device.

Max Payne è disponibile sul Play store al prezzo di 2,88 €. Un prezzo davvero interessante per un gioco davvero divertente.

E voi cosa ne pensate?