L’iPhone 4S è sicuramente uno dei device migliori in circolazione, e vanta caratteristiche al top del mondo smartphone. Riuscirà a difendersi bene contro uno dei nuovi smartphone HTC?

Partiamo dal Display:

Su iPhone 4S troviamo il famosissimo display “Retina” di Apple con una diagonale di 3.5”,che vanta una densità di pixel tra le più alte del mercato, con ben 326 pixel per pollice (il massimo al momento sono i 342dpi di Sony Xperia S). La risoluzione è una qHD da 960x640p, mentre la tecnologia è di tipo LCD IPS.

Su One S invece troviamo un brillantissimo display SuperAmoled, dai contrasti decisi, dai colori saturi e vivaci e dal nero “nerissimo”. La risoluzione è sempre una qHD, ma distribuita su ben 4.3”, che si traducono in degli ottimi 256dpi.

A livello di definizione non si può che preferire l’Apple (seppur abbia la stessa risoluzione), ma a livello di colori non è facile scegliere. I colori dell’iPhone sono più spenti e “grigi”, ma più realistici rispetto a quelli di One, che fanno della spettacolarità il cavallo di battaglia. Tuttavia One S riesce a regalare un bellissimo effetto, ovvero le immagini sembrano galleggiare sopra al vetro del display.

Messi vicino però non c’è storia, l’HTC è più grande (ma lo stesso tascabile), e oltre ad una definizione molto alta offre un’effetto davvero impagabile. È lui sicuramente il vincitore.

Hardware:

l’iPhone di quest’anno utilizza un processore Apple A5 dual core a circa 800Mhz (si così pochi!), in quanto deve supportare un sistema operativo molto, ma molto leggero e scarno. Ovviamente non c’è storia con lo Snapdragon S4 di One S, decisamente più potente visto il clock a 1.5Ghz, ma superiore soprattutto per la nuova architettura Krait, capace di erogare più potenza e molti meno consumi. Ricordiamo che tutta questa potenza serve a muovere il sistema operativo Android, molto più pesante e ricco di effetti, funzioni e processi attivi che l’iOS di Apple.

A livello di memoria Ram troviamo 1Gb per One S, mentre soli 512Mb per 4S, così pochi appunto perché il sistema è leggerissimo e non ne richiede in media di più. Sotto sforzo comunque si sente la mancanza di qualche Mb in più, soprattutto visto il prezzo.

La memoria di massa è di 16Gb per One S, mentre 16/32 per l’iPhone. Per entrambi troviamo connettività completa, bluetooth (bloccato verso altri dispositivi non ios per l’iPhone), una fotocamera anteriore e una posteriore da 8Mpx.

Le fotocamere di questi due modelli sono tra le migliori del mercato, e forse proprio le migliori. Vantano entrambe ottiche con apertura focale da F/2.0, e sensore BSI; tuttavia quella dell’HTC possiede anche un chip dedicato, l’ImageSense, che ha la funzione di avvelocizzare tutte le funzioni, permettendo anche di fare scatti in rapidissima sequenza senza alcuna perdita di qualità.

Software:

Da un lato troviamo iOS 5.1, dall’altro Android 4.0.3 personalizzato con l’interfaccia HTC Sense 4.0. Da una parte abbiamo la semplicità e l’intuitività del sistema operativo di Apple, dall’altra tutta la personalizzazione, i servizi, i widget e gli effetti offerti da HTC. La scelta è assolutamente arbitraria, seppur con molti più pro nell’ecosistema Android (come la libertà, le personalizzazione, ecc.).

A livello di prestazioni sono molto simili, soprattutto per quel che riguarda la fluidità davvero alle stelle. Tuttavia a livello di velocità sul Browser o in altre parti il processore più potente di One si fa sentire, e i secondi di stacco ci sono esattamente come nella Formula 1.

Design e Materiali:

iPhone 4S lo conosciamo molto bene, visto che non è cambiato di una virgola rispetto al predecessore: Scocca in vetro sia anteriormente che posteriormente, con una cornice metallica laterale. Forma sottile, squadrata, e molto elegante.

One S invece è più grande, ma allo stesso tempo più sinuoso e  leggero, elegante e resistente; i materiali poi sono diversi a seconda della colorazione, trovando del policarbonato per la versione bianca, e alluminio trattato per dare un’effetto ceramica per la versione nera. Decisamente molto più solido e resistente l’HTC, nonché a nostro avviso più ergonomico e bello.

Conclusioni Finali:

Entrambi i dispositivi si collocano al top del mercato, ed offrono prestazioni assolutamente di primo livello. Tuttavia One S offre qualcosa di più dal punti di vista hardware e quindi delle prestazioni, e nonostante lo schermo generoso mantiene dimensioni tascabili e decisamente molto ergonomiche. Considerando inoltre il prezzo decisamente inferiore, non c’è scontro: vince sicuramente HTC One S!

Nota: se volete procedere all’acquisto di One S ricordiamo che su Expansys.it potrete acquistare il device in versione Europa, che costa la bellezza di 100€ in meno rispetto alla versione Italiana. È il telefono che viene venduto anche negli altri Stati europei, e quello che cambia è solo la garanzia: quella italiana dovrebbe assicurare maggior velocità nel caso lo dobbiate mandare in assistenza, ma al lato pratico non cambia nulla rispetto a quella europea. Spendere 499€ invece che 599€ è sicuramente un vantaggio.