Il 2011 non è stato un’anno particolarmente fortunato in fatto di vendite per LG, ma la casa sembra molto fiduciosa nella sua nuova line-up di prodotti, e punta alla vendita di oltre 35 Milioni di modelli!

Quest’anno LG non ha brillato nel campo smartphone, e seppur sia stata la prima casa al mondo a produrre un device DualCore, i continui problemi nei telefoni, gli aggiornamenti rimandati, e la poca serietà ha fatto scendere decisamente la fiducia nei confronti dei consumatori, che hanno intrapreso una politica di “passaparola negativo” sul web affinché altre persone non facessero il loro stesso errore.

Sulla carta infatti i telefoni LG sono assolutamente competitivi, ma il lato software invece è tutto da rivedere (un dual core che lagga nella homescreen con pochi widget e un’interfaccia così leggera non ha ragion d’esser).

Tuttavia la casa sembra aver cambiato strada, e con la nuova linea di prodotti vuole raggiungere obbiettivi davvero importanti.

Al Mobile World Congress sono stati infatti presentati nuovi modelli davvero interessanti, come Optimus 4X (primo device quad core della casa) e la nuova Serie L, con dispositivi che abbracciano a scendere ogni fascia di prezzo.

Anche l‘interfaccia sembra essere stata notevolmente migliorata, come il design che muta totalmente rispetto a quello visto in precedenza. Esso tuttavia ci ricorda troppo le lienee del vendutissimo Samsung Galaxy S2, scelta che forse è stata fatta per “rubare” un pò di vendite all’altro competitor coreano.

Parlando al Korea Times, Park Jong-seok, presidente della divisione smartphone, afferma:

“Penso che LTE, HD e Quad Core siano le parole chiave di quest’anno e con le nostre strategie e la messa a punto di nuove tecnologie, LG riuscirà a recuperare la consapevolezza perduta nel marchio da parte dei suoi clienti.”

Park si aspetta inoltre vendite per oltre 35 Milioni di smartphone, cifra davvero molto alta considerando il flop dell’anno scorso.

Riuscirà LG a recuperare tutto il terreno e i clienti persi nei confronti delle altre case, e tornare ai massimi livelli nel campo samrtphone?

Difficile da dire, ma quello che è certo è che i nuovi modelli sono davvero interessanti, e non vediamo l’ora di poterli provare per riuscire a capire se effettivamente possiamo tornare a dare fiducia a questo marchio.