Google Foto permette di scoprire le razze di cani e gatti con l'intelligenza artificialeQuanti possiedono un cane domestico ci sono passati, almeno una volta: portandolo a spasso, ci si imbatte in un curioso passante che, dopo aver riempito il nostro animale di carezze e complimenti, ci chiede di che razza si tratta. Secondo il più recente “censimento”, fino ad oggi esistono 343 razze di cani. Per non parlare dei cani “incrociati”.

Bene, caro amante dei cani, Google ti viene in soccorso con l’ultimo strumento per toglierti ogni tipo di dubbio senza dover parlare con i proprietari o studiare per imparare le circa 400 razze. Il tutto grazie a Google Lens. E non solo: Google Lens farà anche lo stesso con le razze di gatti.

Per fare questo, occorre solo avere installato Google Foto sullo smartphone, sia Android che iOS. La suite di foto mobili di Mountain View non solo consente di creare un backup rapido e intuitivo di tutte le tue foto, organizzandole e taggandole in modo che tu possa trovarle rapidamente, ma attraverso l’intelligenza artificiale, ora è molto più potente che mai.

Come sapere se si tratta di un dalmata o di un pastore tedesco

È facile come scattare una foto. Al momento, dovrebbe essere disponibile su tutti i dispositivi su cui è installato Google Photos. Quindi, basta dare un’occhiata alla gallery del tuo telefono per scoprire molti dei cani e gatti immortalati negli ultimi anni.

Dopo di ciò, clicca sulla foto e Google Lens ti mostrerà le informazioni relative. Ma puoi anche fare al contrario: scrivere nella casella di ricerca l’animale che si sta cercando e, come per magia, Google riconoscerà i cani che si adattano a quelle caratteristiche.

Come gli umani, Google Lens scivola di tanto in tanto qualche errore e questo per il fatto che, dopotutto, non è così facile dire se un cane si adatta a una razza o ad un’altra, ma arriva a colpire in situazioni incredibili.

Come abbiamo detto prima, i cani misti sono una sfida per Google Lens e, in questo caso, potrebbe restituire diverse risposte – un thread interessante per scoprire il pedigree razziale del nostro animale domestico.

E non è l’unico nuovo strumento di Google per gli animali domestici. Se si vai alla scheda Assistente, troverai due nuove opzioni chiamate “Meow Movie” e “Doggie Movie” che ti permetteranno di selezionare un animale domestico e poi spetterà a Google raccogliere le foto formando un video tenero e divertente associato ad una canzone.

Tuttavia, non è il primo né l’ultimo progetto che riguarda gli animali domestici e l’intelligenza artificiale: dalla mano di Amazon un progetto ambizioso potrebbe vedere la luce sotto forma di app in modo tale da farci comunicare con il nostro cane o gatto e viceversa.