iptvI siti IPTV si trovano nuovamente sotto attacco, con i grandi cambiamenti messi in atto nel campo delle pay TV e di tutto ciò che vi ruota attorno, anche gli utenti che guardano, ad esempio, Sky Gratis su internet sono in serio pericolo. I problemi potrebbero essere più grandi del previsto, il rischio è di incorrere in pesanti sanzioni.

Sono mesi ormai che vi mettiamo in allerta sulle possibili controindicazioni nella visione delle pay TV tramite internet. Al giorno d’oggi basta un computer con una connessione attiva per poter raggiungere moltissimi risultati. Con pochi soldi a disposizione, la maggior parte dei consumatori sta ricorrendo ad espedienti pur di continuare ad ottenere la visione dei propri programmi o partite preferite.

IPTV: il carcere o la multa è dietro l’angolo per ogni utente

La soluzione più breve è ricorrere ai siti IPTV, anonime proposte con le quali accedere ai canali, idealmente senza correre rischi. Niente di più sbagliato. Molti di noi non sanno che anche collegarsi ad un sito di questo tipo si commette un reato. Di conseguenza, quindi, la legge italiana prevede una dura pena per chi è scoperto ad atteggiamenti di questo tipo.

Nello specifico parliamo di 6 mesi di carcere o una sanzione da 2000 euro. Naturalmente questo sarà maggiorato se non solo usufruite del servizio, ma anche lo rendete disponibile per altri utenti italiani e non. Fate attenzione, quanto scritto è valido esclusivamente se guardate Sky o Mediaset Premium Gratis, non solamente se vi connettete al sito IPTV.