WhatsApp: 3 trucchi e nuove funzioni incredibili che molti utenti non conoscono

La funzione è ciò che WhatsApp tende ad implementare o ad aggiungere alla sua piattaforma ogni mese. E’ infatti questa la frequenza temporale con la quale la nota azienda produce e lancia i suoi aggiornamenti che vanno ad apportare vari tipi di migliorie all’intero sistema.

Abbiamo visto nell’ultimo periodo che ogni aggiornamento ha avuto da dire la sua, con miglioramenti sulle feature e anche con qualche funzione in più. Nonostante il pubblico sia molto informato sulla questione, restano delle funzioni o magari trucchi che gli utenti ignorano o che addirittura non conoscono.

Whatsapp, vi sveliamo trucchi e funzioni che potreste non conoscere

Non tutti gli utenti conoscono ogni aspetto di WhatsApp, è proprio per questo vogliamo svelarvi ciò che non conoscete. E’ questo infatti il modo perfetto per utilizzare al meglio l’app migliore del mondo.

La prima funzione che in molti non hanno ancora ben inquadrato e quella della cancellazione postuma dei messaggi. La possibilità in questione consente di eliminare un messaggio anche se è stato già inviato al destinatario.

Da poche settimane potrete cancellare il messaggio in questione anche dopo un’ora, e non più entro 7 minuti. In questo modo il destinatario, se non avrà già letto il contenuto che gli avete inviato, non ne verrà mai a conoscenza.

La seconda soluzione è una funzione ed allo stesso tempo un trucco, dato che pochissimi la conoscono. Si tratta della modifica dello stile dei caratteri con i quali scrivete all’interno di WhatsApp.

Una volta scritta una frase o una parola, selezionatela è nel menu che si aprirà, scegliete i tre puntini sul lato destro. Una volta premuto, questi vi porteranno alla possibilità di modificare lo stile, permettendomi di inserire il grassetto, il corsivo o qualsiasi altra tipologia.

L’ultimo trucco che vogliamo lasciarvi vi permetterà addirittura di avere sul vostro smartphone due account WhatsApp. Il tutto non si verificherà in maniera perfetta, ma comunque avrà piena funzionalità.

Oltre all’account base che avete registrato non appena avete inserito la SIM, vi basterà aprire l’app in versione web sul browser proprio del vostro smartphone. Nel frattempo inserite la seconda SIM che volete registrare su WhatsApp in un altro telefono aprendo l’app in verde proprio lì.

Ora con il primo smartphone dove avete registrato il vostro account primario ed aperto sul browser WhatsApp Web, inquadrate il QR code che troverete sul secondo smartphone. In questo modo quando aprirete il browser del primo dispositivo  da voi registrato,  avrete anche un altro account disponibile.