Come già saprete, è finalmente disponibile l’aggiornamento di Android P per i dispositivi di tipo mobile. A quanto pare sarà disponibile anche per la piattaforma di Android TV, o per lo meno dovrebbe.

Si parla molto dell’avvento di Android P per dispositivi mobile, non vale lo stesso per Android TV, probabilmente poiché Google non ha dispositivi (sul mercato) compatibili a riguardo. Ciò evidenzia chiaramente quanto disperatamente c’è bisogno di un nuovo Pixel Player. Andrebbe bene anche un Nexus Player, ma è già successo, anzi, addirittura Google ha di recente interrotto la produzione di tale linea.

Per chi è nuovo alle anteprime degli sviluppatori Android di Google, sono prodotti incompleti resi disponibili a chiunque disponga di un dispositivo compatibile. Con la versione P, la compatibilità era prevista solo per i telefoni Pixel e recenti dispositivi Nexus. Ed è qui che subentra Nexus Player. Quest’ultimo garantirebbe Android P su Android TV. Nessun dispositivo Android TV di terze parti esegue la versione corrente di Android – 8.0 (Oreo) – mentre il Nexus Player sì. Tuttavia, Google improvvisamente e senza tanti complimenti ha abbandonato il supporto per la linea Nexus. Avere dispositivi di base come il Nexus Player consente a Google di promuovere attivamente le funzionalità che arrivano su tale piattaforma. Questo aumenta la consapevolezza a livello dei media e dei consumatori e, in definitiva, aiuta a raccogliere ulteriore interesse nell’utenza.

Android P su Android TV è davvero il prossimo grande passo per la piattaforma

Purtroppo è quasi improbabile che qualsiasi dispositivo Android TV sul mercato visualizzi Android P prima del 2019. Il che porta al problema molto più grande per Android TV. L’ideale sarebbe avere il maggior numero di dispositivi possibile (sia premium che entry level) che esegue una versione più recente di Android e viene aggiornata rapidamente. Evitare, o quanto meno mitigare questa problematica in Android TV sembra impossibile a causa della mancanza di chiarezza su quanti dispositivi saranno aggiornati a Oreo. Oltre allo SHIELD 2017 non è stato pubblicato un nuovo Android TV box dal 2016, evidenziando un altro motivo per cui un Pixel Player è così disperatamente necessario.