galaxy s9 plus dual camera
Galaxy S9 Plus in un nuovo render

Torniamo a parlare di Samsung Galaxy S9 ed S9 Plus, prossimi top gamma del produttore cinese che dovrebbero essere presentati a febbraio 2018, in occasione del MWC di Barcellona. Nella giornata odierna, la variante Plus del flagship è apparsa su GeekBench, il quale ci svela alcune delle sue specifiche tecniche.

Secondo il sito, Galaxy S9 Plus SM-G965U1 adotterà il nuovissimo chipset Snapdragon 845 di Qualcomm; nella fattispecie, S9 dovrebbe essere il primo device – assieme a Xiaomi Mi 6 – ad essere caratterizzato dalla nuova piattaforma mobile di San Diego, la quale dovrebbe rappresentato un parziale miglioramento del già ottimo SD 835.

Samsung Galaxy S9, ecco le specifiche tecniche

Snapdragon 845 sarà coadiuvato da 6 GB di RAM, almeno nella variante Plus. Ad ora, no è chiaro se anche Galaxy S9 godrà di tale quantitativo di RAM, visto e considerato che solo il maggiore dei due top gamma avrà una dual camera posteriore.

Infine, ma non meno importante, è da segnalare la presenza di Android 8.0 Oreo; probabilmente l’aggiornamento ad Android 8.1 arriverà dopo un paio di mesi. Come accennato prima, sia S9 che S9 Plus dovrebbero essere svelatu al MWC 2018, e le vendite partiranno già a marzo.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S9: ufficializzate le date fondamentali per il rilascio del device

Mancano oltre due mesi all’evento, ma i rumor ed i leak non accennano a fermarsi, anzi. Ma la vera domanda è: in Europa avremo Galaxy S9 con Snapdragn 845? La risposta è no. Nel Vecchio Continente sarà commercializzata la variante con chipset Exynos, poiché quella con processore Qualcomm resterà un’esclusiva degli USA, come già accaduto per S8, S8 Plus e Note 8.