WhatsApp, la nuova truffa mette nel mirino gli utenti TIM, Vodafone e Wind TRE

WhatsApp appartiene alla ristretta cerchia delle applicazioni più utilizzate da tutti gli utenti che posseggono uno smartphone. Tale merito ovviamente e dato dal fatto che questa applicazione è stata in grado di riscrivere la storia della messaggistica.

Con tutte le sue funzioni e tutti i suoi miglioramenti in termini di grafica ed usabilità, WhatsApp ha fatto passi da gigante.

Gli utenti sono infatti molto contenti di avere un’app funzionale al 100% tutti i giorni. Ci sarebbe però un nuovo problema che sarebbe impersonato da una truffa davvero terribile venuta fuori proprio in questi ultimi giorni.

WhatsApp, la truffa che azzera il credito telefonico

Il problema sarebbe abbastanza grave e sarebbe portato da un nuovo messaggio ad alcuni utenti di WhatsApp.

Nel testo del messaggio stesso, ci sarebbe una truffa nascosta sotto forma di ricarica gratuita. Questa andrebbe a colpire esplicitamente gli utenti Tim, Vodafone Wind e 3 Italia.

Questi credendo di poter ricevere una ricarica da 10 euro gratis, andrebbero a cliccare sul link inserendo tutti i dati necessari alla riscossione. Il problema è che tutti si sarebbero ritrovati improvvisamente senza credito telefonico ovviamente senza alcun preavviso.

È chiaro quindi che si tratti di una pericolosa truffa alla quale nessuno dovrebbe credere, dato che su WhatsApp non circolano offerte di nessun tipo.

Bisogna infatti stare molto attenti perché tali truffe sono all’ordine del giorno e vanno a colpire sempre più clienti. Il nostro consiglio è quello di diffidare totalmente da questo tipo di annunci, dato che potrebbero portare a risvolti davvero difficili da risolvere.