I micro auricolari Bluetooth sono quelli che hanno avuto maggiore successo perché sono praticamente invisibili in quanto l’auricolare si cela all’interno del canale uditivo. Tra i modelli presenti in commercio sono disponibili micro auricolari Bluetooth completi, singoli e moduli Bluetooth singoli.

I kit completi a induzione senza fili sono molto utili per alcune categorie professionali tra cui gli attori di teatro, mentre il kit micro auricolare con collana microfono Bluetooth wireless è un modello molto da utilizzare ed è un vero concentrato della tecnologia induttiva. Infatti, in un unico dispositivo comprende microfono, centralina Bluetooth, amplificatore e batteria, disposti tutti nella colonna e risultando sempre un prodotto discreto e invisibile.

Il kit micro auricolare con penna microfono Bluetooth consente di parlare liberamente e di ricevere suggerimenti anche con un sussurro appena accennato. Invece, per registrare e riascoltare la propria voce nel micro auricolare ottimo è il kit con lettore mp3 registratore vocale con comando a distanza.

Un modello molto pratico ed efficace è il kit nano C1 con collana microfono Bluetooth wireless, un dispositivo professionale adatto a qualsiasi utilizzo, senza cavo di alimentazione, senza batteria esterna o centralina, e utile per effettuare normali conversazioni telefoniche, recitazioni, conferenze, ascoltare musica riprodotta da tutti i dispositivi Bluetooth.

Funzionamento dei microauricolari

Il micro auricolare Bluetooth funziona sfruttando il principio di induzione magnetica passiva, una particolare forma di trasmissione wireless, ovvero senza fili. Facili da utilizzare, basta introdurre l’auricolare induttivo nell’orecchio, accendere la collana bluetooth e attivare il telefono facendo partire una telefonata a chi è all’esterno e ascoltare grazie all’auricolare spia inserito all’interno dell’orecchio.

Le eccellenti prestazioni di questi dispositivi assecondano le esigenze di varie categorie professionali. Infatti, sono numerosi i professionisti che trovano un valido alleato nei micro auricolari Bluetooth senza fili. Può capitare di avere bisogno di uno di questi apparecchi ad esempio ogni volta che è indispensabile comunicare in modo discreto e senza che nessuno lo noti.

Con la tecnologia Bluetooth, si può avere una comunicazione discreta senza avere alcun filo attorno alle orecchie, e risulta anche invisibile anche se qualcuno guarda a distanza ravvicinata. Inoltre, anche da distanza ravvicinata nessuno potrà avvertire alcun suono provenire dal micro auricolare. Anche se va inserito direttamente nel condotto uditivo, non ha nulla di invasivo ed è molto semplice da utilizzare.

Le professioni che richiedono l’utilizzo di questi dispositivi sono davvero tante, a cominciare dagli investigatori privati che possono così conversare in maniera sicura e discreta mentre fanno i loro pedinamenti, alle persone dello spettacolo e agli attori, che possono ricevere tutte le informazioni su cosa devono fare mentre sono sotto i riflettori.

Il micro auricolare Bluetooth è anche indicato per gli sportivi, per chi gioca a tennis o pratica ciclismo, nel tennis per gli arbitri durante le partite che hanno bisogno di suggerimenti, ma è anche un valido alleato per gli studenti, soprattutto per gli esami o magari durante la partecipazione ad un concorso.

In tutti questi ma anche in molti altri casi il micro auricolare Bluetooth fornisce un valido supporto e consente di svolgere al meglio la propria attività.

Fonte delle informazioni: http://winkin.it/