Il colosso di Mountain View, dopo aver presentato gli ultimi dispositivi top di gamma, in questi giorni la sua attenzione si è spostata su un tema molto delicato, soprattutto per gli utenti. Stiamo parlando della truffa informatica denominata ‘phishing’ che ha come obiettivo quello di rubare i dati sensibili dell’utente (password, numero carta di credito ecc), tramite l’invio di un’email contenente la richiesta dei dati di accesso per eventuali problemi tecnici.

Infatti, negli ultimi mesi sono aumentati gli attacchi hacker per colpire gli account degli utenti, e di conseguenza, anche Big G ha iniziato a tutelarsi, aumentando la sicurezza dei propri account.

Programma di protezione avanzata

Nelle ultime ore, secondo alcune indiscrezioni, Google avrebbe annunciato il nuovo progetto ‘Programma di protezione avanzata’, con l’intento di aumentare la sicurezza informatica dei propri account. Da quello che ci risulta, il progetto sarà usufruibile solo per i giornalisti, imprenditori e politici.

Al giorno d’oggi, l’importanza dell’email ha un valore assoluto, visto che viene utilizzata per qualsiasi cosa, ad esempio, accedere ai vari social network, oppure, aprire un conto corrente. Detto ciò, Google per proteggere nel migliore dei modi i nostri account, ha già attuato la possibilità a tutti gli utenti, di procedere con la verifica in due passaggi che consente di utilizzare un codice di sicurezza aggiuntivo, recapitato via sms o telefonata, che verrà richiesto ogni qual volta si utilizza un dispositivo diverso (smartphone, tablet, pc).

Proteggendo i propri account e soprattutto l’email, nella maniera più intensiva, secondo Google, comporterà nel corso del tempo una riduzione di queste azioni cyber criminali, le quali stanno terrorizzando milioni di utenti.