Netflix, nato nel 1997, è un servizio streaming per film, Serie TV e altre forme di intrattenimento. La piattaforma Netflix è accessibile direttamente online sul sito ufficiale, oppure tramite l’apposita applicazione, disponibile con sistema iOS, Android o Windows Phone.

Qualche mese fa è stato rilevato che Netflix con Android modificato (ossia dispositivi con root o bootloader sbloccato) non era disponibile. Infatti, su smartphone modificati l’app di Netflix non si poteva scaricare da Google Play Store. Adesso Netflix si può scaricare anche con Android e correttamente funzionante, però solo se installata con file apk, con un limite per il download e l’aggiornamento.

Di recente ci sono stati ulteriori cambiamenti per Netflix con Android.

Nelle ultime settimane gli operatori di Android Police hanno rilevato che è possibile scaricare Netflix senza strade alternative, con file apk o altro. Infatti, adesso l’app di Netflix può essere tranquillamente scaricata anche su dispositivi modificati, privi di certificazione Safety Net/Google Play. Quindi, non sarà necessario camuffare la modifica del proprio dispositivo ricorrendo ad applicazioni con tale scopo. Nonostante ciò, alcuni utenti non riescono ancora a visualizzare l’app come i restanti utenti.

Netflix smentisce queste notizie. Le politiche di Netflix e il controllo di SafetyNet non sembrano esser cambiati. Probabilmente, se nulla è cambiato, c’è un bug nei recenti aggiornamenti di Netflix o del Play Store, i quali permettono ad una parte di utenti di visionare l’app nello Store.