whatsapp

WhatsApp ha cambiato radicalmente il nostro modo di comunicare. Laddove prima c’erano solo chiamate ed sms, ora per metterci in contatto con un amico o con un parente utilizziamo la chat di messaggistica più popolare al mondo. Le innovazioni che ha portato all’interno della nostra società WhatsApp sono tante. Non mancano certo, i limiti, ma questi sono ben pochi.

Oggi vi sveleremo come ottemperare ad uno di questi limiti.

Molti utenti si chiedono spesso come fare per inviare messaggi automatici su WhatsApp, magari quando sono inabilitati alla risposta. Insomma, come ottenere una sorta di segreteria telefonica tramite chat.

Una soluzione c’è grazie ad una particolare app chiamata “Can’t Talk”. Con “Can’t Talk”, gli utenti di WhatsApp potranno settare dei messaggi o registrare dei vocali da inviare in automatico ai propri contatti. Il contenuto può essere inviato quando si è impossibilitati a rispondere ed può essere anche impostato con un certo intervallo di tempo.

Ad esempio, gli utilizzatori di “Can’t Talk” potranno scegliere di inviare il messaggio preimpostato ogni 15 minuti ad un contatto, anziché ad ogni comunicazione ricevuta.

Leggi anche:  WhatsApp: molti utenti iniziano a scappare, ecco perchè

Unica pecca di “Can’t Talk” è il suo essere a pagamento. Le prime due settimane di prova sono gratuite. L’abbonamento annuale costa 1,29 euro mentre quello vita natural durante costa 3,69 euro.