Facebook Messenger

Da qualche mese a questa parte Facebook Messenger si è evoluta integrando all’interno della chat funzioni e tools, divenuti parte del nostro quotidiano. Uno degli strumenti più apprezzati della piattaforma, gli Instant Articles, da oggi saluta la chat, in quello che è un addio almeno apparentemente inspiegabile.

Su Facebook Messenger spariscono gli Instant Articles.

Gli articoli istantanei sono stati introdotti su Messenger circa un anno fa. La loro funzione, quella di ridurre i tempi di attesa per il caricamento di una pagina web, ha fatto subito innamorare sia semplici iscritti sia le grandi case dell’editoria. Non è un caso se famose testate e molti giornali online si sono subito dotati di tale avanguardia.

Il motivo dell’addio alla chat di Facebook – come anticipato prima – non è stato ben giustificato. Il social, secondo voci provenienti dal suo quartier generale, vuol rendere questa funzione esclusiva per la sua piattaforma principale (affiancata dagli Instant Videos, di cui vi abbiamo parlato nei precedenti giorni).

Leggi anche:  Facebook, non saranno più sponsorizzate pagine che diffondono notizie false

Su Messenger gli editori e gli esperti di comunicazione, parola di Facebook, potranno ben presto contare su nuove armi tecnologiche. In arrivo sulla chat c’è un sistema basato sui Bot (già rilasciato, ma ancora non sviluppato a pieno) e una nuova interfaccia per comunicare con clienti e semplici appassionati.