Aggiornamento Android
Aggiornamento Android, arriva la patch di sicurezza di Agosto 2017

Quando si parla di aggiornamento Android non si può non parlare delle tradizionali patch mensili di sicurezze rilasciate da Google al fine di eliminare le falle presenti nel suo OS mobile. Big G ha rilasciato la patch mensile di Agosto 2017 e le aziende sono già al lavoro per supportare i propri dispositivi di punta con l’aggiornamento in questione. Tutte tranne una: Nokia. Il gruppo finlandese in partnership con HDM, infatti, ha già rilasciato l’update per Nokia 5 e Nokia 6, entrambi dispositivi medio gamma con SoC Qualcomm. Nokia 3 (SoC MediaTek), invece, è ancora in attesa.

Altre aziende produttrici come Samsung, Sony o BlackBerry dovrebbero rilasciare l’aggiornamento in tempi brevi (molto probabilmente nei prossimi giorni). Quel che stupisce, però, è la celerità di Nokia che si conferma ancora una volta leader indiscussa in questo comparto. L’azienda finlandese, infatti, ha sin da subito chiarito il suo interesse a fornire la migliore esperienza Android possibile ai propri utenti e per il momento sembra mantenere la parola data.

Leggi anche:  Root Android: tutti i pro e i contro

Aggiornamento Android, Nokia 2 avrà una SoC Qualcomm?

L’aggiornamento in questione è attualmente disponibile al download per tutti i possessori dei seguenti smartphone: Google Pixel, Pixel XL, Nexus 5X, Nexus 6, Nexus 6P, Nexus 9, Nexus Player, Pixel C, Nokia 5 e Nokia 6. Come abbiamo visto, grande escluso Nokia 3, smartphone entry level con processore MediaTek (azienda restia al rilascio di aggiornamenti driver tempestivi per i suoi prodotti), che in ogni caso riceverà l’aggiornamento ad Android 7.1.1 Nougat entro la fine del mese. Proprio per questa ragione, vista la mission aziendale precedentemente accennata, la vecchia gloria della telefonia mobile mondiale potrebbe proporre un processore Qualcomm sul suo nuovissimo smartphone di fascia bassa (anzi, bassissima): Nokia 2. Non ci resta che attendere per ulteriori informazioni e novità a riguardo. Stay tuned!