Da qualche tempo, Vodafone stava lavorando su un nuovo progetto che potesse colpire potenziali clienti della concorrenza. A riguardo, era nell’aria il lancio di un nuovo operatore virtuale che potesse contrastare Kena Mobile, ovvero il nuovo MVNO del gestore Tim.

Ciò che abbiamo trapelato dalle ultime indiscrezioni, ci sono alcune novità da sapere, inoltre, il nuovo operatore virtuale di Vodafone potrebbe essere operativo già dal mese di settembre, dando inizio alla nuova battaglia con i suoi competitor.

L’operatore virtuale VEI

Giorno dopo giorno, continuano ad uscire sempre delle nuove notizie in merito. Dopo aver ricevuto sia il suo prefisso telefonico assegnato dal Ministero dello Sviluppo Economico, con numerazione 379.1, che il numero dell’assistenza clienti 192121, da quello che ci risulta il nuovo operatore virtuale sarebbe comparso nei sistemi informatici di Tre. Quest’ultimo, nel portale utilizzato dai negozianti per eseguire le operazioni legate alle sim, ha inserito il codice ICCID 893910 che sarà utilizzato sulle sim VEI, non a caso, lo stesso numero utilizzato da Vodafone.

Leggi anche:  Vodafone regala 8 Giga gratis, ecco come riceverli

Dunque, l’operatore virtuale VEI e Vodafone, stanno adeguando i sistemi informatici, in vista dell’arrivo nel nuovo operatore, necessari per la rete di vendita. Come detto precedentemente, Vodafone sta seguendo la scia di Tim, quest’ultimo dovrebbe prendere alcune quote di mercato prima dell’arrivo di Free Mobile in Italia, in modo tale, da rendere la competizione più agguerrita.

Arrivati a questo punto, mancherebbe soltanto l’ufficialità prima del lancio sul mercato, e poi potremo assistere alla nuova sfida tra gli operatori virtuali.