samsung

Samsung sta per costruire la più grande fabbrica di OLED al mondo, secondo un rapporto di etnews.

Samsung pronta ad investire sulla mega fabbrica di display OLED.

La nuova struttura, chiamata “A5”, sarebbe costituita da due edifici nella provincia meridionale del Chungcheong nel Sud della Corea.

“Sarà destinata a produrre dalle 180.000 alle 270.000 unità di pannelli OLED di sesta generazioni ogni mese”, sostiene la fonte. Questo aumenterà del 30% la produzione rispetto all’attuale impianto, l’ A3, che risulta essere attualmente lo stabilimento OLED più grande in Corea del Sud.

La spesa per Samsung potrebbe essere di circa 1,75 miliardi di dollari solo per costruire l’edificio. L’inizio dei lavori è previsto per i primi mesi del 2019.

Anche se per il momento è solo un’ipotesi, è molto probabile che Samsung stia cercando soluzioni per aumentare la sua produzione di OLED. L’anno scorso sono emerse indiscrezioni riguardo un investimento potenziale di 6.8 miliardi di dollari in display AMOLED.

Una nuova fabbrica aiuterebbe sicuramente Samsung a costruire più pannelli, ma a che fine? Ecco alcune possibilità.

Samsung è la più grande produttrice di piccoli display (nove pollici ed inferiori) ed il settore dei display contribuisce a gran parte del suo business. La società sta affrontando bene la concorrenza di Japan Display, LG Display. Tuttavia, altre società cinesi – come Xiaomi, Huawei, OPPO e Vivo – rischiano di causare problemi di concorrenza a Samsung.

Anche se gli LCD sono ancora i display più diffusi tra gli smartphone, i pannelli OLED stanno recuperando ed il mercato dovrebbe continuare a crescere fino al 2023. Gli schermi curvi, nel frattempo, sono una tendenza innovativa degli smartphone. Gli analisti prevedono che la tendenza continuerà nel corso dei prossimi anni e gli OLED saranno la combinazione perfetta per combinare questa tecnologia.

A ciò va aggiunto che i prezzi degli OLED stanno crollando ed è chiaro che potrebbero essere adottati maggiormente rispetto agli LCD su smartphone ed altri settori
, come smartwatche, elettrodomestici, televisori, VR, ecc.
La fabbrica attuale di Samsung non è adatta a produrre grandi volumi di pannelli, necessari per i display curvi e come si è detto in precedenza, questi schermi stanno diventando piuttosto diffusi.
Samsung, pare che il mese prossimo terrà una riunione per completare i propri piani sugli investimenti nuovo impianto, non resta che attendere.