oneplus 3t

Dopo essere circolato come aggiornamento in fase beta, OxygenOS (versione speciale dedicata ai OnePlus di Android) si stabilizza e porta l’update in rollout all’accoppiata OnePlus 3 e OnePlus 3T. Come, già riferimmo in un precedente articolo, le novità si rifanno a quello che è l’attuale Android 7.1.1. Vi elenchiamo a questo proposito quelle che sono gli strumenti inediti disponibili con questo sistema. L’elenco è stato pubblicato direttamente dal forum ufficiale dello smartphone.

  • Aggiunte le notifiche push per importanti informazioni da parte di OnePlus
  • Aggiornate le impostazioni di rete per taluni operatori
  • Aggiornata l’app Community, disponibile ora nella versione 1.8
  • Patch di sicurezza di maggio 2017
  • Modifica  per l’indicatore di assenza di connessione della Wi-Fi
  • Fix di un problema con file manager di terze parti
  • Fix di problemi al VoLTE con alcune SIM card Jio
  • Fix di problemi di connessione ad Android Auto
  • Ottimizzazioni per batteria
  • Ottimizzazione per Wi-Fi, Bluetooth, GPS, sensore di prossimità, messa a fuoco con scarsa luce, screenshot estesi
  • Aumentata la stabilità del sistema

Tra queste novità, oltre alle varie ottimizzazioni (per batteria, Wi-Fi e per la stabilità del sistema), la parte più succosa dell’aggiornamento è data dall’introduzione delle notifiche push. Nonostante i punti elencati, molti utenti OnePlus si aspettavano sicuramente qualcosa in più da questo update che da oggi in avanti inizierà a circolare sui vari dispositivi.