Dopo anni di rapporto e di collaborazione sembra essere giunta ai titoli di coda la liason tra Microsoft e EA Sports, casa produttrice leader nel mondo del gaming e madre di uno dei titoli più famosi ed apprezzati a livello globale, la saga calcistica FIFA. La società californiana – che tra poco si prepara a svelare la sua nuova XBox – ha fatto sapere tramite Phil Spencer di non essere più interessata a legami di partnership con le software house, lasciando così spazio ai rivali.

Sony, a quanto pare, non si è fatta pregare e secondo le indiscrezioni già avrebbe siglato con EA Sports un contratto di esclusiva per la divulgazione di materiale extra relativo al prossimo gioco FIFA 18. La prova di ciò arriva dalla Germania, grazie ad uno Youtuber polacco, tale Oskar “Junajted” Siwiec, che si è fatto immortalare davanti ad un cartellone pubblicitario di FIFA in cui compariva già il logo della PS4. L’evento di prima presentazione che si è svolto all’Allianz Arena di Monaco sembra aver anticipato l’ufficialità di un annuncio che con molta probabilità arriverà durante la convention E3 del prossimo giugno a Los Angeles.

Cosa cambia tutto ciò in termini materiali per i giocatori? Come ben noto FIFA 18 sarà disponibile per tutti gli utenti di XBox. A differenza degli anni passati però, i contenuti esclusivi come divise, giocatori leggendari e stadi saranno utilizzabili solo attraverso la PlayStation 4 e tutte le altre piattaforme di casa Sony. Un brutto colpo per gli appassionati di calcio che si affidano a console Microsoft.