Youtube introduce Backstage

Le dirette YouTube saranno disponibili per tutti o resteranno soltanto un’esclusiva di pochi eletti? E’ questa la domanda a cui stanno cercando di rispondere i tanti appassionati della piattaforma video che nelle ultime ore ha rilasciato nuovi ordini per la programmazione in streaming di materiale video.

Anche se le dirette attualmente stanno spopolando sui vari social – da Facebook ad Instagram – YouTube si è sempre mossa con il freno a mano tirato, lasciando aperta la funzione solo ai cosiddetti profili certificati, ovvero agli utenti che avessero una cifra di seguaci superiore ai 10mila followers.

Nelle fasi successive al rilascio, molti appassionati di YouTube hanno scoperto che era possibile trasmettere delle live, anche con una cifra inferiore ai 10mila followers richiesti. Il limite, infatti, è stato successivamente abbassato del 90% dalla società di BigG, dando l’opportunità a tutti quelli con almeno mille seguaci di creare delle dirette.

In seguito a questa scoperta, è sembrato che anche questo limite fosse stato rimosso da YouTube che, a tal punto, avrebbe aperto la strada dello streaming a tutti gli utenti. In realtà le cose non stanno proprio così.

Leggi anche:  Dopo Snapchat, Instagram e Facebook, anche YouTube avrà le storie per la sua Community

Se si guarda nell’organigramma del portale si scopre che il limite è ancora presente. Solo una piccola cerchia di utenti avranno la possibilità di testare in anteprima le dirette libere per tutti. YouTube andrà infatti a studiare le dinamiche di questo gruppo per scoprire il comportamento degli iscritti e per effettuare eventuali migliorie.

Tutti coloro che attendono lo streaming anche su YouTube dovranno ancora pazientare. Non dovrebbe volerci molto tempo…