spyro dragon
Spyro sembrava dover tornare su PS4 tanto quanto Crash Bandicoot

Uno dei più famosi draghi del mondo dei videogioichi, e sicuramente il più famoso di casa Sony, potrebbe presto fare il suo ritorno su PlayStation. Parliamo di Spyro the Dragon. Tramite Facebook, PlayStation Netherlands ha pubblicato due giorni fa una immagine che riunisce una selezione di iconici personaggi PlayStation, tra cui Parappa the Rapper, Kratos da God of War e lo stesso Spyro.

Il testo sotto l’immagine si traduce in “ed i 12 punti vanno a…“, riferendosi al concorso di canzoni di Eurovision. Quello che è interessante notare, però, è che il draghetto è in effetti l’unico personaggio di quell’immagine a non essere mai apparso su PS4, o che non ha visto nessun gioco annunciato. Mentre Parappa the Rapper è stato recentemente rimasterizzato per PS4, la Trilogia di Crash Bandicoot N ‘Sane arriverà sulle console nel mese di Giugno. Sackboy è apparso in LittleBigPlanet 3, Kratos è apparso in God of War 3 e apparirà nel nuovo God of War per PS4, mentre Kat è apparsa in Gravity Rush.

Leggi anche:  Xbox One X vs PlayStation 4 Pro, ecco il confronto tecnico diretto

Voci risalenti al 2014 suggeriscono che un remake per PS4 dedicato a Spyro fosse in cantiere, dal momento che apparvero alcuni artworks contestualmente a quelli che annunciavano il ritorno di Crash Bandicoot. I titoli sembravano esser stati eliminati su PlayStation, ma come sappiamo, Crash Bandicoot sta per tornare con la sua trilogia.

Il primo gioco sul draghetto viola, a cura di Insomniac Games, fu un vero e proprio successo, destinato a diventare un cult e a trasformare il personaggio in una delle mascotte della piattaforma. L’iconica serie è poi cresciuta con due sequel: Spyro 2: Ripto’s Rage e Spyro 3: Year of the Dragon, anche se l’ultimo gioco della serie è stato rilasciato nell’ormai lontano 2000. I diritti del franchise Spyro sono ora di proprietà di Activision.