OnePlus 3T
OnePlus 3T Midnight Black Ufficiale

OnePlus si dimostra sempre attenta alle esigenze dei propri utenti rilasciando a poco meno di una settimana dall’ultimo update, un nuovo aggiornamento di sistema. Si tratta delle nuove versioni beta del sistema operativo proprietario Hydrogen OS.

Ricordiamo che tra OxygenOS e HydrogenOS a parte la nomenclatura e qualche dettaglio minore non ci sono grandissime differenze. HydrogenOS è pensato per il mercato cinese dei dispositivi, ma è installabile tramite flash anche sui terminali europei.

Il firmware è disponibile per OnePlus 3T e OnePlus 3 in versione beta 6 e beta 12. Il changelog ufficiale tra i due device non cambia. Tra le principali novità troviamo diverse correzioni al sistema oltre che una serie di ottimizzazioni e bugfix volte a migliorare le prestazione e la stabilità del sistema.

Di seguito riportiamo il changelog completo e ufficiale:

  • Rinnovamento completo dell’interfaccia per le chiamate in arrivo
  • Miglioramento della visualizzazione del widget orologio
  • Migliorato il menù impostazioni al fine di semplificare la ricerca di particolari opzioni
  • Migliorato il supporto agli auricolari Bluetooth
  • Migliorata la gestione delle app per il consumo energetico
  • Risolto il problema relativo al fallimento degli aggiornamenti via OTA
  • Vari Bug Fix
Leggi anche:  OnePlus 5T, disponibile il primo aggiornamento OxygenOS: tanti miglioramenti e ottimizzazioni

Il peso del pacchetto di installazione si aggira introno ad 1.34 GB per entrambi i terminali. Tutti gli interessati possono scaricare i file necessari all’installazione manuale direttamente dalla pagina ufficiale di Hydrogen OS.