Wind Tre
In queste ultime settimane 3, Vodafone e molti altri gestori hanno annunciato nuove rimodulazioni che entreranno in vigore ad aprile e maggio

Una nuova rimodulazione è stata da poco annunciata da 3 Italia. Questa è soltanto l’ennesima variazione contrattuale che entrerà in vigore a partire dal mese di aprile. Nel corso delle settimane passate abbiamo parlato di altre rimodulazioni annunciate dalla stessa 3, oltre che da Vodafone Italia e Fastweb, solo per citarne alcuni. La rimodulazione di cui vi parliamo oggi comporterà per gli utenti aumenti di 2,99 euro al mese e non solo.

Quali ripercussioni avrà sugli utenti la nuova rimodulazione 3 Italia

3 Italia sta inviando a molti utenti un SMS informativo in cui annuncia la rimodulazione. Il messaggio in questione recita così: “Modifica condizioni: dal primo rinnovo dopo il 30/4 soglie e canoni della tua ALL-IN si rinnovano ogni 4 sett. e non + ogni 7gg. Il canone aumenta di 2.99E. Il costo extrasoglia voce/sms sarà 29cE. Recesso senza penali da opzione entro 30/4. Info: tre.it/all1 o al 133”.

3 Italia
Ecco l’SMS che 3 ha inviato ad uno dei nostri redattori

Come avrete notato dall’SMS informativo in questione la rimodulazione porterà le seguenti novità a partire dal 1° maggio:
• Le soglie delle offerte All-In non si rinnoveranno più ogni 7 giorni, bensì ogni 4 settimane;
• Il canone delle offerte subirà un aumento di 2,99 euro (al mese);
• Il costo dell’extra soglia per chiamare e inviare SMS sarà di 0,29 euro.

Secondo alcune segnalazioni che ci hanno fornito i nostri lettori, pare che gli utenti più ‘esposti’ a questa rimodulazione siano coloro che hanno sottoscritto le offerte All-In 400, All-In 400 Per Te, All-In VIP e All-In Teen Limited Edition. Come indica il messaggio inviato da 3 Italia, gli utenti hanno 30 giorni di tempo per scegliere se passare ad un’altra tariffa o addirittura ad un altro MNO senza dover pagare costi di disattivazione o penali.