xiaomi mi 6
Possibile scheda tecnica di Xiaomi Mi 6

Proprio come Samsung con Galaxy S8, anche Xiaomi si sta preparando al lancio del proprio top di gamma 2017. Anche il colosso cinese ha pronte due versioni: Mi 6 e Mi 6 Plus, la seconda con schermo più grande. Insomma, due aziende che sembrano avere la solita strategia, e che a quanto pare sono bersagliate da rumors e leaks. In queste ore infatti sono trapelate in rete le schede tecniche dei due flagship killer di Xiaomi.

Si parte dal modello base, Mi 6, che a trova a bordo la CPU Snapdragon 835 e 4 gb di RAM. Un vero e proprio smartphone performante con display da 5.15″ a risoluzione Full HD, disponibile nei tagli di memoria da 32, 64 o 128 gb. Il reparto fotocamere riserva un sensore da 19 MP Sony IMX400 sul panello posteriore ed uno per i selfie da 8 megapixel. Infine la batteria sarà da 3200 mAh. Qualcuno non sarà convinto dalla scelta dell’azienda di rilasciare il dispositivo con MIUI 8 basata su Android 6.0 Marshmellow. Una mossa decisamente azzardata che potrebbe togliere clienti alla famosa Apple d’Oriente.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S8 in regalo: ecco cosa dovete fare per averlo
xiaomi
Caratteristiche tecniche possibili di Xiaomi Mi 6 e Mi 6 Plus a confronto

A convincere invece ci prova Mi 6 Plus. Molto simile al modello precedente, cambia però le dimensioni dello schermo arrivando a 5.7 pollici. Mantiene tuttavia la risoluzione 1920×1080 ed il processore. Troviamo 6 gb di RAM, che confermano i rumors iniziali e smentiscono gli 8 vociferati nei giorni scorsi. Sul retro del device troviamo una dual camera Sony IMX362, mentre davanti sembra esserci un sensore da 8MP. Conclude la super batteria da 4500 mAh adatta per l’uso intenso. A differenza del modello base, Mi 6 Plus avrà come base del sistema operativo Android 7.0 Nougat.

Al momento non sappiamo se le caratteristiche sopra descritte siano quelle ufficiali, tuttavia è molto probabile che gran parte di esse vengano confermate al momento del rilascio. Non resta che attendere ulteriori rumors o indizi da parte di Xiaomi.