whatsapp pubblicità

WhatsApp sarebbe pronto a monetizzare sfruttando la pubblicità inserita all’interno dell’applicazione. La notizia arriva direttamente da fonti attendibili le quali avrebbero già identificato nel codice contenuto nelle nuove versioni della famoso servizio di messaggistica istantanea una stringa relativa all’attivazione di pubblicità all’interno delle conversazioni.

WhatsApp potrebbe anche raccogliere in forma anonima tutti messaggi che scambiamo con nostri contatti in modo da rilevare le migliori pubblicità da mostrare all’utente finale, proprio come accade già nei classici browser che attraverso i cookie raccolgono le nostre preferenze di navigazione.

Pubblicità per le aziende all’interno di WhatsApp…

Questa novità sarebbe dettata dal fatto che WhatsApp dopo essere divenuto gratis non ha monetizzare in alcun modo e sarebbe l’occasione giusta per sfruttare le aziende che vogliono mostrare i loro prodotti o servizi mentre chattiamo con i nostri contatti preferiti. Addirittura WhatsApp potrebbe interfacciarsi con il nostro account di Facebook per prelevare ulteriori informazioni pubblicitarie. Reuters, un’agenzia di stampa britannica, ha scoperto un documento riservato nel quale sono contenute le prove dello sviluppo di un sistema pubblicitario.

Logicamente Internet ruota nel mondo della pubblicità, infatti, senza di essa non esisterebbero siti e servizi visto che gli introiti provenienti dalla stessa consentono ai proprietari di sopravvivere. Proprio YouTube utilizza la pubblicità per far vivere il servizio stesso WhatsApp potrebbe adottare una politica molto simile mostrando gli annunci all’apertura dell’applicazione oppure attraverso apposite notifiche.