L’azienda canadese prova ad aggredire la fascia medio-bassa

Dopo settimane di indiscrezioni, è stato alzato il sipario su Blackberry Aura, nuovo smartphone Android di fascia alta dell’azienda canadese, che questa volta però ha scelto un design full-touch, senza tastiera fisica QWERTY. Andiamo a scoprire insieme tutti i dettagli a riguardo.

Caratteristiche Tecniche Blackberry Aura

  • Display: 5.5 pollici HD 1280 x 720, 268 ppi
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 425 1.4 GHz
  • RAM: 4GB
  • Memoria interna: 32GB espandibile tramite Micro-SD fino a 256GB
  • Fotocamera posteriore: 13MP con Flash LED Dual-Tone
  • Fotocamera anteriore: 8MP
  • Connettività: Dual SIM, Wi-Fi 802.11 b/g/n WiFi-Direct , USB v2.0
  • Dimensioni: 152 x 76.8 x 8.55 mm
  • Peso: 178 grammi
  • Batteria: 3.000 mAh
  • OS: Android 7.0 Nougat

Specifiche hardware che collocano inevitabilmente questo smartphone nella fascia bassa del mercato, con alcuni dettagli però molto interessanti. Da sottolineare infatti i 4GB di RAM, il Flash LED Dual-Tone e la presenza, nativamente, di Android Nougat, un dettaglio non così scontato nonostante siamo arrivati a 2017 inoltrato.

Da un punto di vista estetico, Blackberry Aura è caratterizzato da un corpo unibody in policarbonato, con una sorta di trattamento zigrinato sulla back cover. Siamo ovviamente lontani dalla qualità costruttiva del recente Keyone, presentato in occasione del Mobile World Congress 2017, ma si tratta comunque di uno smartphone piacevole alla vista.

Sarà disponibile nelle prossime settimane nel mercato indonesiano, ad un prezzo di 330 euro al cambio, una cifra elevata considerando le caratteristiche tecniche. Non ci sono notizie circa la disponibilità in Europa, dunque attendiamo comunicati da parte di Blackberry.