Huawei
Huawei, il segreto del successo è dovuto ai suoi operai

In questi ultimi anni, Huawei ha vissuto una vera e propria crescita esponenziale, alla quale hanno inevitabilmente contribuito gli ingenti investimenti in ambito pubblicitario. L’azienda cinese ha infatti destinato molte risorse alla divisione marketing, e questa tendenza sembra voler proseguire per il 2017. Ecco dunque arrivare la nuova campagna pubblicitaria dedicata al Mate 9, per la quale è stato scelto un testimonial d’eccezione.

Si tratta di Justin Long, uno dei volti emergenti di Hollywood, spalla di Bruce Willis nel blockbuster “Die Hard – Vivere o Morire”. Come potete vedere voi stessi all’interno del video sottostante, nella campagna pubblicitaria di Huawei, Long interpreta un potenziale candidato a diventare direttore del marchio, e svolge il proprio colloqui rispondendo alle domande di un Mate 9.

Una trovata davvero simpatica da parte di Huawei, che sicuramente contribuirà a far diventare virale questa pubblicità. Inoltre, dovrebbe trattarsi solo del primo spot con protagonista Justin Long, per cui prepariamoci ad una vera e propria invasione nelle televisioni, e non solo.

Ovviamente, la scelta di Justin Long non è casuale. Huawei infatti mira ad aumentare la quota mercato negli U.S.A., probabilmente l’unico mercato rimasto davvero ostico all’azienda cinese. Tra l’altro, l’attore non è nuovo ad essere protagonista degli spot dei giganti dell’elettronica, visto che interpretava un MAC nella storica pubblicità “Get a MAC” realizzata da Apple nel 2006.

Ed è proprio al colosso di Cupertino che Huawei guarda nel mercato statunitense. Staremo a vedere se, dopo l’exploit vissuto in Europa e Cina, l’azienda riuscirà a conquistare anche il mercato a stelle e strisce.