Archiviata la questione sul Galaxy Note 7 (nella giornata di ieri Samsung ha tenuto una conferenza stampa apposita), l’azienda coreana è adesso totalmente concentrata sul Galaxy S8. Il prossimo top gamma dovrebbe essere presentato ad aprile all’interno di un evento a New York, ed inevitabilmente ci si chiede quali particolari accorgimenti saranno presi per evitare di assistere ad un caso simile a quello del Note 7.

In tal senso, Samsung ha diffuso online l’immagine sottostante. Si tratta del nuovo sistema di sicurezza che sarà integrato nel Galaxy S8 in relazione alla batteria, e che si compone di ben 8 punti. Per realizzarlo, l’azienda coreana ha chiesto la consulenza a diversi esperti in giro per il mondo, nella logica di garantire l’assoluta sicurezza del suo prossimo smartphone di punta.

Del resto, Samsung non può permettersi problemi di sorta con il Galaxy S8. Dopo il caso del Note 7, i riflettori saranno inevitabilmente puntati su questo dispositivi, che di fatto dovrà necessariamente cercare di rialzare definitivamente la reputazione dell’azienda.

Leggi anche:  iPhone 8 sfida Galaxy Note 8: ecco di chi è la migliore fotocamera secondo DxOMark

In ogni caso, al di là dell’indubbia professionalità di Samsung, bisogna sottolineare come questi ulteriori accorgimenti siano davvero rassicuranti in relazione al Galaxy S8, ma non solo. E’ evidente che questo sistema verrà implementato in tutti i prossimi prodotti dell’azienda, e questo rappresenta davvero un’ottima notizia per i potenziali acquirenti.

Appuntamento dunque ad aprile (quasi sicuramente il 14 n.d.r.) per assistere alla nuova rivoluzione targata Samsung. Continueremo comunque a seguire da vicino la situazione, anche perchè non ci sono dubbi sul fatto che, nelle prossime settimane, trapeleranno nuove informazioni su questo attesissimo Galaxy S8.