pixel
Un problema di hardware e non di software

Secondo Google, i problemi legati all’audio dei suoi smartphone Pixel sarebbero dovuti all’hardware e ad alcuni problemi riscontrati. L’affermazione segue una schermata di scambio di email tra un Store team di supporto di Google ed un cliente.

I problemi di audio dei device Pixel hanno catturato l’attenzione dei media già alcune settimane. Dopo i primi casi segnalati con insistenza e tutti convogliati nel mese di dicembre, solo alcuni giorni sono occorsi al team di assistenza di Google per capire la problematica. La pronta risposta di Big G è stata l’aver offerto un rimborso a un cliente che stava avendo problemi di audio sul proprio Pixel XL.

La notizia odierna, dunque, è “vecchia” del 13 gennaio e, ponendosi in controtendenza, trapela grazie ad una email nella quale si sostiene che Google non offre rimborsi per questo problema di hardware, ma può provvedere a sostituire il dispositivo dal momento che è in garanzia. Si tratta di una posizione molto importante per quanto riguarda il cambiamento di idea di Mountain View rispetto alla decisione presa a dicembre, suggerendo che l’offerta di un rimborso era stata un errore.

Ad ogni modo, sembra ormai chiaro che alcuni problemi audio dei Pixel siano dovuti ad un problema hardware di alcuni dispositivi e non software, come inizialmente si ipotizzava. Purtroppo, però, Google non ha specificato quale sia il lotto di device interessato da questo problema.