Super Mario Run
Super Mario Run potrà essere giocato anche sui dispositivi Android

Dopo diversi mesi di chiacchiere ed ipotesi di ogni tipo, finalmente è stata ‘sganciata la bomba’ e Super Mario è ufficialmente sbarcato per la prima volta nella storia su smartphone e tablet (o meglio su dispositivi non direttamente prodotti dalla società nipponica, ndr). Riuscirà Nintendo a convincere gli utenti mobile a scaricare ma soprattutto a comprare il suo nuovo gioco? Scopriamolo insieme nella nostra recensione di Super Mario Run!

Mario Time

Come abbiamo detto si tratta di una svolta epocale e senza precedenti: la storica proprietà intellettuale di Nintendo nonché la più preziosa in assoluto, è adesso disponibile per la prima volta su device non prodotti dalla casa di Kyoto. E sa da un lato la società sta investendo molto sulla prossima console ibrida chiamata Switch, dall’altro l’investimento che è stato compiuto nella direzione dei giochi mobile è di tutto rispetto. Dopo Pokémon GO prodotto da Niantic e Miitomo invece sviluppato direttamente da Nintendo, è la volta di Super Mario che si presenta sotto la veste di un tipico platform a scorrimento orizzontale. Se anche voi avevate paura che il gioco potesse essere una mera operazione commerciale o una produzione trascurata e di bassa qualità, ci teniamo subito a tranquillizzarvi: Super Mario Run è davvero divertente e piacevole da giocare come ogni altro titolo della saga. Anche per quanto riguarda la difficoltà, la tipica formula del “facile da giocare ma difficile da padroneggiare” è più che veritiera anche in questo caso e gli sviluppatori ci tengono a sottolinearlo offrendo sfide complesse anche per i giocatori più navigati. La suddivisione del gioco è infatti molto semplice: oltre ad una simpatica interfaccia personalizzabile del vostro Regno, il titolo si suddivide in Mondi e Sfide. La prima sezione comprende i classici livelli, attualmente organizzati in 6 Mondi con 4 livelli ciascuno mentre la seconda riguarda le cosiddette sfide Toad ovvero delle gare che potrete sostenere online contro sconosciuti oppure contro i vostri amici (come per Miitomo, vi potete aggiungere tramite il codice amico, ndr).

Corri Mario, corri!

Come ogni capitolo di Super Mario che si rispetti, anche in questo caso ci sentiamo di rassicurarvi circa il gameplay. Una giocabilità davvero impeccabile e dei controlli ridotti all’osso contribuiscono a rendere l’esperienza di gioco intuitiva e piacevole anche per tutti coloro che non hanno mai avuto modo di giocare un titolo di questo brand. A differenza delle controparti per console, Mario correrà verso destra normalmente e al giocatore sarà riservato soltanto il compito di saltare più o meno in alto per raccogliere le monete, per sconfiggere o per evitare con stile i nemici che ci si pareranno davanti. Contrariamente a quanto siamo abituati, Super Mario Run gode di un sistema di vite e di gestione dei Power Up differente: le vite ovvero delle bolle che ci rimandano indietro nel livello quando moriamo sono innanzitutto circoscritte livello per livello e possono essere guadagnate nel corso di una partita. Stessa cosa per i Power Up: non sono cumulabili ma bensì possono essere raccolti ed utilizzati singolarmente nei livelli.

Vale quello che costa?

Una domanda che sicuramente ognuno di voi si sarà posto o si porrà dopo che aver provato il gioco (perché siamo certi che vi piacerà, ndr). È bene precisare che il gioco è scaricabile gratuitamente e offre qualche contenuto ai giocatori senza chiedere un soldo. Nella modalità Mondi si potranno giocare i primi tre livelli per intero e si potrà provare una demo da 20 secondi del quarto mentre anche la modalità Sfide sarà accessibile. Pagando 9,99 euro di acquisti in-app invece si ottiene l’accesso a tutti e ventiquattro i livelli, si sblocca  3000 monete con cui acquistare oggetti per decorare il vostro regno e 20 biglietti sfida, altrimenti ottenibili rigiocando i livelli già completati. Questi ultimi sono assolutamente utili in quanto, come facilmente intuibile, per fare ogni sfida avrete bisogno di uno di questi biglietti.

Insomma, tornando alla domanda che ci siamo posti poco sopra, possiamo dirvi che il prezzo è sicuramente alto non tanto per un gioco quanto per un giocatore mobile, spesso abituato a free to play o a cifre decisamente più basse tuttavia, stiamo parlando di una delle icone di spicco del mondo dei videogiochi. Sperando nell’arrivo di nuovi contenuti che giustifichino ancor di più un costo leggermente alto, dal nostro punto di vista non possiamo che evidenziare come Super Mario Run sia davvero divertente, adatto ad ogni occasione in quanto si gioca soltanto con una mano ed offra la possibilità di fare sfide online con i vostri amici. Inoltre, anche in giocatore singolo, ha un alto tasso di rigiocabilità grazie alla serie di monete che si sbloccano una volta completato ogni livello.

(Nota: il gioco è stato testato in versione iOS poiché su Android uscirà nel corso del 2017, restate con noi per conoscere la data precisa quando verrà annunciata da Nintendo)

Super Mario Run

9,99
Super Mario Run
8

Gameplay

10/10

    Grafica

    9/10

      Prezzo

      6/10

        Pro

        • Tutto lo stile di Super Mario
        • Sfide online
        • Minigiochi giornalieri

        Contro

        • Prezzo troppo alto