Watch Dogs 2

Devono essere brutte giornate per i piani alti di Ubisoft. L’azienda leader del gaming contava su questo autunno/inverno per ottenere grandi risultati grazie al lancio di Watch Dogs 2, il gioco tanto atteso che però sino ad ora non sembra ottenere i risultati sperati sia sulle console sia su PC. Già i dati di vendita registrati al mese di novembre non offrivano grandi elementi di gioia, adesso con l’uscita delle rilevazioni su PC il quadro si fa ancora più preoccupante.

Il portale GitHyp ha rilevato per Watch Dogs 2 dal momento della release un calo del 61% rispetto al primo capitolo della saga, molto criticato eppure di ottimo successo. In termini di numeri si nota che i giocatori di Watch Dogs 2 su PC sono stati mediamente 18.113 nei giorni dell’uscita rispetto ai circa 47.000 del precedente episodio. In questi giorni, i giocatori si attestano intorno alle 9mila unità.

Questi dati fanno il paio con quelli per console, dove le vendite sono state leggermente inferiori rispetto alle attese, nonostante Ubisoft punti proprio su questo periodo natalizio per incrementare il business dedicato ad un gioco che è costato tanto in termini di sviluppo e di produzione.

Leggi anche:  Campanello d'allarme in casa Apple: il lancio di iPhone 8 è il peggiore di sempre

Ricordiamo, infatti, che la casa francese ha cercato in tutti i modi di migliorare un prodotto fortemente criticato. Il primo Watch Dogs era stato da molti bocciato a causa di un plot molto mediocre che rendeva banale ed inutile il paragone con titoli top di riferimento quali Grand Theft Auto  o Call of Duty. Le recensioni per questo secondo capitolo sono state migliori ed anche se nessuna si è elevata a elogi di perfezioni, la quasi unanimità dei critici ha ritenuto soddisfacente Watch Dogs 2.

Si può parlare quindi di flop? In termini di numeri ci siamo quasi, anche se bisogna attendere le vendite natalizie per esserne certi al 100%