Moto Z Force, nuovo top gamma Lenovo per il segmento smartphone
Moto Z Force, nuovo top gamma dell’azienda cinese per il segmento smartphone

Fin dal Mobile World Congress 2016, Lenovo aveva annunciato che, pur con la scomparsa della dicitura “Motorola”, il brand Moto sarebbe diventato sempre più centrale nelle strategia dell’azienda cinese. Ecco oggi arrivare la notizia ufficiale che la dicitura “Lenovo” scomparirà dai prossimi smartphone dell’azienda, per lasciare spazio solo al brand Moto.

L’ufficialità arriva direttamente da Lenovo, che di fatto ha annunciato che il recente Moto M, presentato proprio nella giornata di ieri, rappresenta il primo dispositivo di questa nuova strategia. L’azienda cinese integrerà dunque nel brand Moto tutto il suo business legato agli smartphone, e del resto le ragioni di questa scelta possono essere comprese molto facilmente.

Posto che Lenovo è un vero e proprio colosso dell’elettronica di consumo, non ci sono dubbi sul fatto che la sua “fama” si concentri nel mercato PC dove, grazie anche all’acquisizione della IBM, occupa stabilmente il vertice. Diversa invece la questione nel mercato smartphone dove, soprattutto in Europa e negli U.S.A., l’appeal di Lenovo è decisamente inferiore.

In questo scenario si va ad incastrare la strategia di puntare tutto sul brand Moto che, nella mente dei consumatori, richiama inevitabilmente Motorola, un’azienda che ha fatto la storia del mercato della telefonia e che, ancora oggi, conserva un appeal enorme.

Considerando l’eccellente lavoro svolto con il Moto Z e con il Moto Z Play, sarà davvero interessante verificare quali saranno le mosse di Lenovo per il 2017, un anno che si preannuncia davvero scoppiettante per il mercato smartphone grazie anche al ritorno in grande stile della compianta Nokia.