Nougat nasconde una funzione per gli screenshot parziali

Scavando nel codice AOPS di Android salta fuori che Nougat nasconde una funzione per gli screenshot parziali che Google starebbe testando già da tempo.

La mancanza di funzioni predefinite ed universalmente disponibili sulle release software di Android è un problema che ogni produttore tende a sopperire con le proprie risorse. Ecco perché è sempre una sorpresa scoprire che finalmente Google è al lavoro su funzioni disponibili su alcuni smartphone da molto tempo, perché magari integrate direttamente nelle interfacce proprietarie, come la TouchWiz o la Sense.

La release software di Android 7.0 Nougat ha portato con se alcune nuove funzionalità ma quest’anno sembra che Google stia nascondendo o ritardando delle succulente novità ai suoi utenti. In parte questa scelta è dovuta alla presenza dei nuovi Pixel, smartphone top del mondo Android costruiti interamente da Google; in parte è dovuta al fatto che la casa di Mountain View itera più e più volte ogni piccolo cambiamento, fino a che il risultato non è assolutamente perfetto dal punto di vista dell’integrazione e dell’ottimizzazione software.

Questa volta la piccola scoperta riguarda una funzione molto utile a chiunque ed in qualunque ambito, dalla chat casuale su Whatsapp alla mail di lavoro. Sembra che nascosto all’interno del codice AOSP di Android Nougat sia annidata una funzione che permette di catturare degli screenshot parziali.

Una funzione che permette un notevole risparmio di tempo rispetto al metodo “classico”: al momento per fare il crop di uno screenshot totale bisogna fare uno screenshot, andare sull’app Foto, cercare lo screenshot, aprirlo, modificarlo ed applicare il nostro crop e poi mandarlo con l’app che preferiamo.

Come possiamo vedere dal video, con una funzione nativa invece possiamo decidere l’area su cui effettuare lo screenshot, confermare ed avere lo screenshot pronto per essere spedito.

Questa funzione al momento viene abilitata esclusivamente modificando dei valori nel metodo utilizzato dalla ROM per catturare uno screenshot, come spiega l’utente Reddit Maxr1998 nel suo post, e che è riuscito ad utilizzare la funzione sul Nexus 4 del video.

Anche se Nougat nasconde una funzione per gli screenshot parziali essa non è ancora disponibile, e fino a quando Google non deciderà che sarà giunto il tempo per integrarla stabilmente come valida opzione all’interno del codice di Android Nougat saremo costretti ad utilizzare i “normali” screenshot, a meno di non utilizzare delle funzionalità avanzate offerte da alcune ROM proprietarie come la TouchWiz di Samsung o la OptimusUI di LG che integrano questa possibilità già da un pò di tempo.